Trasporti, Logistica

27 giugno 2018

Università/ Logistica e diritto marittimo al Campus di Ravenna

Un'offerta unica a livello nazionale. Corso e Master attivi dall'anno accademico 2018/2019

27 giugno 2018 - Saranno attivi dal prossimo anno accademico 2018/19 il nuovo indirizzo Trasporti, logistica e sistemi portuali del corso di laurea triennale in Giurista d’impresa e delle amministrazioni pubbliche (GIPA) – coordinato dal professor Filippo Briguglio – e il Master di primo livello in Diritto marittimo, portuale e della logistica – diretto dalla professoressa Greta Tellarini.

Nei prossimi anni lo sviluppo della portualità ravennate, anche grazie al progetto dell’Hub portuale, comporterà nuove prospettive e potenzialità, e determinerà crescita economica e mutate esigenze di mercato a cui il territorio dovrà essere capace di rispondere con altrettante nuove professionalità.

Nascono proprio per rispondere a questa esigenza i nuovi percorsi formativi che fanno capo al Dipartimento di Scienze giuridiche dell'Università di Bologna (sede di Ravenna) con la collaborazione della Fondazione Flaminia e promossi dal sindaco Michele de Pascale e dal presidente Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale Daniele Rossi.

In particolare l’indirizzo in Trasporti, logistica e sistemi portuali offrirà una preparazione giuridica focalizzata a creare un giurista destinato a operare sia nel settore privato che nel settore pubblico nell’ambito portuale dei trasporti e della logistica, con insegnamenti specifici di approfondimento.

Accanto al nuovo indirizzo del corso triennale, sarà attivato, inoltre, il nuovo master di primo livello che completerà l’offerta formativa.
Il percorso post laurea della durata di un anno si caratterizzerà per una forte strutturazione didattica centrata sull’approfondimento degli istituti giuridici di riferimento, nonché sull’introduzione e il confronto delle varie esperienze di settore, attraverso lo studio di casi concreti, la partecipazione a seminari, lo svolgimento di stage o project work.
Nell’insieme si tratta di un percorso di specifico interesse per un territorio come quello ravennate che vanta una lunga tradizione relativa all’attività marittima e portuale.Rappresenta un unicum nel panorama universitario italiano, con un’offerta formativa di livello internazionale, arricchita costantemente per essere sempre al passo con le nuove esigenze del mercato del lavoro.Sarà dunque in grado di soddisfare la richiesta di professionalità nuove e più qualificate, sempre più emergente a livello territoriale, come in ambito nazionale, in una realtà globale in continua evoluzione.
Il progetto formativo coinvolgerà naturalmente le imprese ravennati del settore, sia per gli stage dedicati agli studenti, ma anche per la possibilità di avvalersi di esperti delle aziende nell’insegnamento attraverso case history ed esperienze professionali sul campo.


Ravenna avrà quindi la possibilità nei prossimi anni di qualificarsi a livello nazionale nella formazione legata all’economia del mare e di poter offrire ai nostri giovani una filiera formativa altamente specializzata rispondente all’offerta occupazionale del nostro territorio.

Il Corso di Laurea triennale in Giurista d’impresa e delle amministrazioni pubbliche indirizzo Trasporti, logistica e sistemi portuali ha ottenuto l’accreditamento dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.


Il Corso di Laurea rientra così nell’elenco dei corsi approvati dall’agenzia che concorrono al soddisfacimento della condizione relativa alla qualifica professionale (di cui all’art. 27, par 1, lett b) del Regolamento di Esecuzione (UE) n. 2447/2015 del codice doganale dell’Unione Europea) relativamente agli standard pratici di competenza o qualifiche professionali che le imprese devono dimostrare di avere per accedere alla certificazione AEO (Operatore economico autorizzato) in materia doganale.
(https://www.agenziadoganemonopoli.gov.it/portale/-/elenco-corsi-approvati)


L'Associazione Porti Italiani, invece, ha concesso il proprio patrocinio al Master in Diritto marittimo, portuale e della logistica.
La promozione del progetto nel suo complesso è stata affidata anche a una pagina Facebook, appositamente creata, titolata "Università, porto, imprese".






© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Trasporti, Logistica

roma / La politica delle restrizioni non riduce l’inquinamento

Ricci (segretario nazionale CNA Fita): "Devono essere precedute e accompagnate da ...

ravenna / Le borse di studio Ventimiglia a due studenti dell'Itis Baldini

Contributo del TCR per l'acquisto di una strumentazione per il corso di Trasporti ...

ravenna / Manutenzione alle strade per oltre 1 milione di euro

Su proposta dell'assessore ai Lavori Pubblici Fagnani, la giunta comunale ha approvato ...

omc 2019

Interviste ed Eventi

eventi / OMC 2019

Ravenna (Italia) dal 27/03/2019 al 29/03/2019

interviste / D'Agostino (Assoporti): "Nelle AdSP coinvolgere gli enti locali"

interviste / Fagnani (Ass.LL.PP.): "Ecco la via ferrata"

interviste / Rubboli (PRProgress): "Un solo varco crea problemi di sicurezza"

interviste / De Pascale (Sindaco): "Un sottopasso in via Trieste"

Le Navi - SeawaysExportcoopSpedizionieri internazionali RavennaConfartigianato RavennaCNA ImpreseIntercontinentalServizi tecnico-nauticiMartini VittorioTCR CSRCompagnia Portuale RavennaColumbia TranspostCofaceSersT&CAvvisatore MarittimoCorship spaCasadei GhinassiTramacoCNA RavennaAgmarMacportBanca Popolare di RavennaRomagna AcqueConsar RavennaFioreCassa di Risparmio di RavennaCiclatcmcSimapSecomar