Nuove commesse per Saipem da Guyana e Congo

Contratti per complessivi 700 milioni di dollari. Lavori sul giacimento Liza e per una centrale elettrica

Nuove commesse per Saipem da Guyana e Congo
21/08/2018 - MILANO - Nuove commesse per Saipem. L'azienda guidata dall'ad Stefano Cao si è aggiudicata due nuovi contratti in Guyana e Congo per un importo complessivo di 700 milioni di dollari.

Il primo contratto - spiega una nota diffusa da San Donato Milanese -  riguarda la seconda fase dello sviluppo del giacimento Liza, progetto operato da Esso Exploration & Production Guyana Limited, controllata di ExxonMobil. I lavori verranno eseguiti in continuità con la prima fase già assegnata a Saipem nel 2017.

Saipem eseguirà l'ingegneria di dettaglio e approvvigionerà i beni ed i servizi necessari alla costruzione e all'installazione dei riser, delle pipeline, delle strutture sottomarine e dei jumper di collegamento.

Attraverso la controllata Boscongo, Saipem si è aggiudicata anche un nuovo contratto E&C Offshore nella Repubblica del Congo per un progetto relativo alla centrale elettrica che coprirà oltre la metà del fabbisogno elettrico del Paese.
 


Porto Ravenna News

Intercontinental
Compagnia Portuale Ravenna
Fiore
Spedizionieri internazionali Ravenna
Consar Ravenna
Corship spa
T&C
CNA Imprese
Agmar
cmc
Banca Popolare di Ravenna
Columbia Transpost
Exportcoop
Simap
Tramaco
Coface
Martini Vittorio
Cassa di Risparmio di Ravenna
TCR
CSR
Sers
Romagna Acque
Confartigianato Ravenna
Servizi tecnico-nautici
Avvisatore Marittimo
Macport
Le Navi - Seaways
Casadei Ghinassi
Secomar
CNA Ravenna
Ciclat