Nuove commesse per Saipem da Guyana e Congo

Contratti per complessivi 700 milioni di dollari. Lavori sul giacimento Liza e per una centrale elettrica

Nuove commesse per Saipem da Guyana e Congo
21/08/2018 - MILANO - Nuove commesse per Saipem. L'azienda guidata dall'ad Stefano Cao si è aggiudicata due nuovi contratti in Guyana e Congo per un importo complessivo di 700 milioni di dollari.

Il primo contratto - spiega una nota diffusa da San Donato Milanese -  riguarda la seconda fase dello sviluppo del giacimento Liza, progetto operato da Esso Exploration & Production Guyana Limited, controllata di ExxonMobil. I lavori verranno eseguiti in continuità con la prima fase già assegnata a Saipem nel 2017.

Saipem eseguirà l'ingegneria di dettaglio e approvvigionerà i beni ed i servizi necessari alla costruzione e all'installazione dei riser, delle pipeline, delle strutture sottomarine e dei jumper di collegamento.

Attraverso la controllata Boscongo, Saipem si è aggiudicata anche un nuovo contratto E&C Offshore nella Repubblica del Congo per un progetto relativo alla centrale elettrica che coprirà oltre la metà del fabbisogno elettrico del Paese.
 


Porto Ravenna News

Intercontinental
Le Navi - Seaways
CNA Imprese
Simap
Spedizionieri internazionali Ravenna
Agmar
Fiore
Corship spa
Tramaco
CNA Ravenna
Romagna Acque
TCR
Servizi tecnico-nautici
Exportcoop
cmc
Secomar
Cassa di Risparmio di Ravenna
CSR
Coface
Confartigianato Ravenna
Ciclat
Avvisatore Marittimo
Consar Ravenna
Casadei Ghinassi
Banca Popolare di Ravenna
T&C
Columbia Transpost
Sers
Compagnia Portuale Ravenna
Martini Vittorio
Macport