Porti

fiume 06 ottobre 2018

I fondali di Fiume a - 15 metri

Investimento di 14 milioni, l'Ue interviene per il 20%

06 ottobre 2018 - fiume - Scenderanno a 15 metri i fondali del porto di Fiume, grazie ad un finanziamento dell’Ue destinato al molo contenitori di Brajdica. L’investimento previsto è di 14 milioni, la Ue ne coprirà il 20%.
Attualmente il pescaggio a 14,88 m riguarda 328 metri della struttura di Brajdica. Con il dragaggio il fondale sarà di 15 metri lungo ulteriori 130 metri. Ciò consentirà l'attracco a Fiume di portacontenitori, lunghe fino a 400 metri.

Spiega il direttore dell'Autorità portuale di Fiume, Denis Vukorepa: “Il dragaggio riguarderà i 130 metri della parte cosiddetta vecchia dello scalo in Brajdica, mentre in quella nuova, lunga 328 metri, il pescaggio è sufficiente. Posso confermare che le prime riunioni per la realizzazione del progetto si terranno la settimana prossima.
Voglio ringraziare Bruxelles, che ancora una volta ci è giunta in soccorso, comprendendo l'importanza del porto di Fiume per la Croazia e per l'area mitteleuropea”.

Per il direttore del settore vendite di la Jadranska Vrata, Žarko Acinger: “L’abbassamento del fondale schiude nuove prospettive per l'infrastruttura in Brajdica”, uno dei pochi punti positivi nel porto di Fiume, penalizzato in questi ultimi tempi da risultati (-17% movimentazione merci su base annua nei primi sei mesi del 2018) non proprio esaltanti per quello che è il maggior scalo portuale in Croazia. “Questo progetto – ha dichiarato Acinger – contribuirà a velocizzare i nostri piani tesi all'acquisto di nuove gru post panamax, il che doveva avvenire fra tre anni. Se però il dragaggio sarà fatto in tempi ragionevolmente brevi, procederemo all'acquisto delle nuove gru prima del 2021. In ogni caso, il pescaggio di 15 metri per una lunghezza complessiva di 458 metri porterà in Brajdica navi di grandi dimensioni consentoci nuovi business”.




© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravena / Mingozzi (TCR): "Grave errore i nuovi balzelli sui porti"

Invece di difendere shipping e logistica prevale il saccheggio

roma / Cancellata la tassa sui container

L'anuncio di Raffaella Paita. Il lavoro svolto da Confetra

ravenna / Gli agenti: "Il porto unito per le nuove sfide"

Cena degli auguri dell'Asamar a Cà del Pino. Presentato il nuovo calendario delle ...

Confetra

Interviste ed Eventi

interviste / Poggiali: “Pesanti disservizi negli uffici periferici dello Stato”

interviste / Belletti: "Va risolta la carenza di organico della sanità marittima"

interviste / D'Agostino (Assoporti): "Nelle AdSP coinvolgere gli enti locali"

interviste / Fagnani (Ass.LL.PP.): "Ecco la via ferrata"

interviste / Rubboli (PRProgress): "Un solo varco crea problemi di sicurezza"

TCR Cassa di Risparmio di RavennaSecomarFioreTramacoambienteRomagna AcqueExportcoopLe Navi - SeawaysErmareT&CAngopiSfacsAgmarIntercontinentalCNA ImpreseNadepCorship spaSpedizionieri internazionali RavennaviamarBanca Popolare di RavennaServizi tecnico-nauticiCNA RavennaCasadei GhinassiConfartigianato RavennaCompagnia Portuale RavennaColumbia TranspostCSRSimapBperSersMacportCiclatConsar Ravennacz lokoMartini Vittorio