Porti

roma 28 settembre 2019

Fedepiloti, nasce il Technical & Training Committee

Verso un servizio di pilotaggio sempre più moderno e efficiente

28 settembre 2019 - roma - La Federazione Italiana Piloti dei Porti, su proposta del presidente Francesco Bandiera e del Direttore Giacomo Scarpati, a cui è seguita delibera del Consiglio Direttivo nazionale, ha costituito ufficialmente il Technical & Training Committee, un gruppo di lavoro dedicato allo sviluppo e alla crescita del tema della sicurezza sul lavoro in ambito portuale e di pilotaggio.

L’argomento della sicurezza, per un servizio di pilotaggio sempre più efficiente e moderno, è un punto fondamentale nel programma della Federazione che già il 28 giugno scorso durante la “Genoa Shipping Week”, presentò a tal proposito il suo “Safety Plan”, un percorso di standardizzazione di procedure e di comunicazione in caso di emergenze anche su impulso dell’Associazione Europea dei Piloti (EMPA) e di quella Internazionale (IMPA), passando per lo slogan lanciato dal Comandante Generale Amm. Pettorino e ripreso dall’allora Ministro dei Trasporti durante la 72ma Assemblea Annuale romana: “senza sicurezza non c’è sviluppo!”

Il T&T Committee avrà il compito di studiare soluzioni e proposte per strutturare l’organizzazione dei corsi professionali per la categoria sotto la diretta supervisione della Dirigenza che poi, sentito il Consiglio Direttivo, potrà interessare il Comando Generale delle Capitanerie di Porto- Guardia Costiera per le valutazioni finali.

Tutto con il solo scopo di strutturare al meglio l’aggiornamento professionale continuo e la nuova formazione dei piloti Italiani, oltreché il miglioramento delle condizioni di sicurezza sui luoghi di lavoro con particolare riferimento alle operazioni di imbarco e sbarco dalle navi.


A confermare e dare valore all’iniziativa la presenza ai lavori della prima riunione del capo del 2° reparto del Comando Generale C.V. Pietro Preziosi, che ha portato i graditi saluti ed auguri di buon lavoro anche del capo del 6to reparto Amm. Giardino e del Comandante Generale amm. Isp. Capo Giovanni Pettorino.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravenna / In agosto il recupero della Berkan B 11/07/2020

A fine mese l'ultima conferenza dei servizi per il via libera al progetto

ravenna / L'assessore Corsini visita Sapir e Tcr 10/07/2020

E' stato fatto il punto sugli investimenti in corso da parte delle due società

roma / Dl Rilancio, 10 milioni ad ogni Adsp 09/07/2020

Approvato dalla Camera un odg. Da domani iter al Senato

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS” 21/05/2020

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica" 16/03/2020

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus” 15/03/2020

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica” 14/03/2020

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55" 13/03/2020

Confartigianato RavennaCorship spacz lokoTramacoMartini VittorioColumbia TranspostviamarSecomarCiclatCNA ImpreseSimapambienteFioreGrimaldiT&CCSRMacportExportcoopRomagna AcqueLe Navi - SeawaysTCR NadepErmareConsar RavennaSpedizionieri internazionali RavennaServizi tecnico-nauticiAgmarAngopiBperSfacsSersCNA RavennaCompagnia Portuale RavennaIntercontinentalAcmarCasadei GhinassiCassa di Risparmio di Ravenna