Porti

ravenna 28 novembre 2019

"E' il porto dell'agroalimentare sostenibile"

Confagricoltura Emilia Romagna si schiera a favore dello scalo marittimo

28 novembre 2019 - ravenna - Il porto di Ravenna avra' un "ruolo sempre piu' centrale nello sviluppo competitivo sostenibile dell'agroalimentare emiliano-romagnolo". Dunque "occorre integrare la rete logistica regionale connettendo al meglio i sistemi di trasporto via terra, stradale e ferroviario". Questo l'appello che lancia, nei giorni in cui "l'incubo della viabilità piomba sul comparto agrifood" e "il territorio mostra tutta la sua fragilita', mettendo a rischio la logistica e la tenuta dell'intero sistema economico", la presidente di Confagricoltura Emilia-Romagna Eugenia Bergamaschi. Anche per "alleggerire- sottolinea- il traffico merci sui porti di Genova e Savona".

Dall'associazione c'e' dunque "pieno sostegno al progetto della Regione che, in sei anni, si prefigge il potenziamento dell'hub portuale di Ravenna", creando le condizioni per movimentare 500.000 container e consentire l'accesso a imbarcazioni di dimensioni superiori. "Un piano che deve essere implementato e integrato; che garantisca- continua Bergamaschi-
un efficiente trasporto combinato e la riduzione delle emissioni di CO2".
Statistiche alla mano, il Candiano e' il terzo nella classifica che include i 43 scali censiti da Istat, ricorda la presidente, e rappresenta il 6% del movimento merci portuale italiano. Lo precedono Trieste e Genova; lo inseguono Livorno e Gioia Tauro. Il suo traffico marittimo e' in crescita dello 0,6% nel periodo 2017-2018. La regione, conclude Bergamaschi, "esprime
oltre il 15% dell'export agroalimentare del Paese ed è leader per prodotti Dop e Igp, ha bisogno di un sistema mare che funzioni per non perdere terreno nei confronti dei competitor
stranieri".


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravenna / Arrivano i dazi americani su mais, sorgo e segale 01/06/2020

Nel quadrimestre traffici in calo del 17%, in aprile - 28,9%

roma / Porti internazionali uniti per assicurare traffico merci 31/05/2020

A rappresentare l’Associazione dei Porti Italiani, il presidente dell'Adsp veneta ...

ravenna / Il TCR ai tempi del Covid-19: il lockdown e la ripartenza 31/05/2020

Dalla crisi di marzo e aprile a una certezza: le principali compagnie mondiali continuano ...

BLUE ECONOMY

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS” 21/05/2020

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica" 16/03/2020

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus” 15/03/2020

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica” 14/03/2020

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55" 13/03/2020

SimapExportcoopOLYMPIA DI NAVIGAZIONEMacportSpedizionieri internazionali RavennaColumbia TranspostAngopiTramacoCasadei GhinassiCiclatSfacsServizi tecnico-nauticicz lokoambienteBanca Popolare di RavennaIntercontinentalSersCorship spaT&CBperCNA ImpreseLe Navi - SeawaysFioreCNA RavennaConsar RavennaErmareAgmarCSRTCR viamarSecomarMartini VittorioConfartigianato RavennaCassa di Risparmio di RavennaRomagna AcqueNadepCompagnia Portuale Ravenna