Energia, Offshore

ravenna 22 giugno 2020

Il sindaco a Conte sulla CO2: "Servono serietà e progetti concreti"

De Pascale 'freddo' col premier, probabilmente per la mancata convocazione per discutere di gas

22 giugno 2020 - ravenna - “In conferenza stampa al termine degli Stati generali Conte ha annunciato che a Ravenna nascerà il più grande centro di stoccaggio di Co2 al mondo. Questa dichiarazione ci fa molto piacere e siamo pronti ad accogliere tutte le opportunità, ma servono serietà e progetti concreti". Il sindaco Michele de Pascale, probabilmente non ha dimenticato i tanti appelli lanciati assieme a sindacati e imprese, a Conte e al ministro Patuanelli, per un incontro istituzionale dove affrontare il tema del blocco della produzione di gas voluta dai governi precedente e attuale, e quindi è cauto verso le esternazioni del presidente del Consiglio.

"Ravenna con il suo altissimo know-how, le infrastrutture, le tecnologie, le competenze e le relazioni acquisite in oltre 60 anni di esperienza nella filiera energetica e dell’economia circolare - spiega de Pascale - può candidarsi a rappresentare l’hub italiano della green energy, un riferimento all’avanguardia nel mondo, ed è pronta a cogliere la sfida, ma chiediamo al governo un programma chiaro e ben definito, ascolto del territorio e un coinvolgimento serio e strutturato degli stakeholder nel processo decisionale".

Non a caso "qui è la sede di Omc e Rem, eventi internazionali sui temi dell’energia e della green economy che attirano decine di paesi partecipanti da tutto il mondo e già da diversi anni lavoriamo in coordinamento tra istituzioni, attività economiche e sindacali per fare di Ravenna un polo tecnologico di ricerca e produzione di energia sostenibile, nell’ottica di una graduale decarbonizzazione e transizione energetica. Su questo continuiamo a chiedere al Governo un progetto chiaro che tuteli il lavoro e non favorisca solo le importazioni di gas naturale dall’estero”.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Energia, Offshore

roma / Nuovo emendamento per bloccare definitivamente l'oil&gas 07/08/2020

Presentato al Dl Semplificazioni. Intanto il Pitesai resta fermo al Mise. Lo scrive ...

roma / Il Covid non ferma il GNL small scale 29/07/2020

Rapporto semestrale di REF-E. La maggiore resilienza si è avuta nel settore del trasporto ...

ravenna / Primi stoccaggi di CO2 dal 2021 28/07/2020

Si parte sfruttando il giacimento esaurito 'Porto Corsini mare ovest'

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS” 21/05/2020

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica" 16/03/2020

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus” 15/03/2020

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica” 14/03/2020

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55" 13/03/2020

Servizi tecnico-nauticiCompagnia Portuale RavennaColumbia TranspostCorship spaCNA ImpreseCassa di Risparmio di RavennaCSRAngopiErmareFioreviamarCiclatTCR AcmarMartini VittorioLe Navi - SeawaysConsar RavennaAgmarIntercontinentalBperSfacsSecomarGrimaldiExportcoopcz lokoambienteCasadei GhinassiRomagna AcqueNadepTramacoCNA RavennaSimapMacportConfartigianato RavennaT&CSersSpedizionieri internazionali Ravenna