Energia, Offshore

rimini 24 giugno 2020

Confindustria: "Basta con la moratoria all'estrazione del gas"

Il presidente romagnolo Maggioli soddisfatto per l'aggiudicazione dei lavori dell'hub portuale

24 giugno 2020 - rimini - Il presidente di Confindustria Romagna, Paolo Maggioli, è intervenuto oggi nel dibattito sul presente e sul futuro delle attività oil&gas e sull'aggiudicazione dei lavori per l'hub portuale.

"La Romagna - ha detto - ha sin qui dimostrato di saper far convivere in maniera virtuosa turismo, agroalimentare, l’industria, la chimica e le filiere estrattive. Forte di questa esperienza, il territorio ritiene di poter giocare un ruolo da protagonista nello sviluppo sostenibile, in particolare nell’attuale periodo di transizione energetica: per questo è necessario arrivare alla cancellazione della moratoria che blocca il rilascio di nuove concessioni di trivellazione per l’estrazione di gas naturale, con grave danno per l’occupazione, gli investimenti e i conti pubblici".

Giungere quanto prima all’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili è un obiettivo condiviso, "allo stesso tempo, con realismo, c’è la consapevolezza che sarà necessaria una fase di transizione durante la quale sarebbe dannoso rinunciare alle risorse energetiche del mare Adriatico, pena pesanti ricadute per il territorio romagnolo e l’intero paese. L’energia e le infrastrutture sono leve imprescindibili per la ripartenza e non è più tempo di incertezze: l’annuncio della nascita a Ravenna del più grande centro di stoccaggio di CO2 al mondo è un’ottima notizia in prospettiva, ma all’entusiasmo per nuovi progetti si affianca la preoccupazione per la sofferenza di tutta la filiera ravennate dell’energia, bloccata da mesi in una situazione resa ancora più pesante dall’emergenza sanitaria".

"Serve una strategia nazionale che ascolti e coinvolga le eccellenze del nostro distretto, tutelandone know-how e occupazione, senza limitarsi solo alle importazioni di gas naturale dall’estero" ha concluso Maggioli.

Per quanto riguarda l'hub portuale, oltre a esprimere soddisfazione per l'aggiudicazione dei lavori, Maggioli ha auspicato l'apertura del cantiere per fine anno.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Energia, Offshore

ravenna / Primi stoccaggi di CO2 dal 2021 28/07/2020

Si parte sfruttando il giacimento esaurito 'Porto Corsini mare ovest'

roma / Da Assomineraria nasce Assorisorse 15/07/2020

Oscar Guerra (Rosetti) nel Consiglio generale a fianco di Ciarrocchi

ravenna / Fusignani: "Tagliati miliardi di investimenti nel gas" 15/07/2020

Vice sindaco preoccupato per le prospettive del settore energetico ravennare. Webinar ...

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS” 21/05/2020

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica" 16/03/2020

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus” 15/03/2020

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica” 14/03/2020

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55" 13/03/2020

SersAcmarBperAgmarCNA RavennaCompagnia Portuale RavennaCSRFioreTCR Columbia TranspostambienteviamarRomagna AcqueCasadei GhinassiSimapServizi tecnico-nauticicz lokoIntercontinentalNadepCiclatSpedizionieri internazionali RavennaMacportSecomarConsar RavennaT&CErmareAngopiCorship spaLe Navi - SeawaysSfacsGrimaldiMartini VittorioCassa di Risparmio di RavennaCNA ImpreseExportcoopTramacoConfartigianato Ravenna