Garanti Regionali ER 2ENI Cafè

Porti

ravenna 29 luglio 2020

Venezia perde il 14,4% nel trimestre, Genova il 27,2% solo in giugno

La crisi della portualità provocata dal Covid non allenta la presa

29 luglio 2020 - ravenna - In attesa di conoscere i dati sulla movimentazione di giugno del porto di Ravenna, arrivano ancora segnali negativi dagli altri porti.

Nel primo semestre di quest'anno il porto di Venezia, ad esempio, ha movimentato 11,1 milioni di tonnellate di merci, con un calo del -12,4% sulla prima metà del 2019 che è stato prodotto da una riduzione del -14,4% del traffico movimentato nel solo secondo trimestre del 2020 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno seguita alla contrazione del -10,6% registrata nel trimestre precedente.

Nel periodo aprile-giugno di quest'anno il totale movimentato è stato di 5,3 milioni di tonnellate, di cui oltre 2 milioni di tonnellate di merci varie (-19,3%), incluso un traffico containerizzato risultato pari a 124.366 teu (-22,6%), 1,9 milioni di tonnellate di rinfuse liquide (-16,4%) e 1,4 milioni di tonnellate di rinfuse solide (-1,7%).


Nel primo semestre del 2020 il totale delle merci varie è stato di 4,4 milioni di tonnellate (-11,4%), con un traffico dei container pari a 264.285 teu (-13,0%). Le rinfuse liquide sono calate del -8,9% a meno di 4,1 milioni di tonnellate e le rinfuse secche hanno segnato una flessione del -18,7% attestandosi a 2,6 milioni di tonnellate. L'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale ha evidenziato che il settore energetico ha generato circa il 60% del calo complessivo dei traffici veneziani.

I traffici delle merci movimentato dal porto di Genova hanno segnato a giugno una contrazione del -27,2%, pari a 3,57 milioni di tonnellate rispetto a 4,90 milioni di tonnellate nel giugno 2019. La flessione è stata meno forte nel porto di Savona – Vado Ligure, che ha registrato una movimentazione di 1,04 milioni di tonnellate con una riduzione del -9,3% sul giugno 2019 che segue le contrazioni del -16,8% e del -22,9% totalizzate rispettivamente nei precedenti mesi di aprile e maggio.

A Genova il segmento delle rinfuse secche si è attestato a 40mila tonnellate (+45,8%), e in quello delle rinfuse liquide non petrolifere che sono risultate pari a 73mila tonnellate (+24,7%), di cui 43mila tonnellate di prodotti chimici (+36,5%) e 31mila tonnellate di oli vegetali e vino (+11,3%). In calo sia gli oli minerali (914mila tonnellate, -31,6%) sia le rinfuse solide nel comparto industriale (47mila tonnellate, -78,3%), così come le merci varie che sono ammontate a 2,41 milioni di tonnellate (-24,1%), incluse 1,64 milioni di tonnellate di merci containerizzate (-26,9%) realizzate con una movimentazione di container pari a 172.155 teu (-28,7%) e 776mila tonnellate di merci convenzionali (-17,4%). A giugno il traffico dei passeggeri dei traghetti è stato di 90mila unità (-66,9%), mentre ancora ferma è risultata l’attività delle crociere rispetto a 139mila crocieristi movimentati nel giugno 2019.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravenna / Cervellati presidente di Assonautica

L'assemblea dei soci ha eletto il nuovo consiglio dell'associazione

Cervellati presidente di Assonautica

L'assemblea dei soci ha eletto il nuovo consiglio dell'associazione

ravenna / Remember, progetto per valorizzare la storia del porto

Gli obiettivi presentati durante una serata al Propeller

Remember, progetto per valorizzare la storia del porto

Gli obiettivi presentati durante una serata al Propeller

ravenna / L'assessora Randi in Sapir e Tcr

Incontro con i vertici sui progetti di sviluppo del porto

L'assessora Randi in Sapir e Tcr

Incontro con i vertici sui progetti di sviluppo del porto

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS”

Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS”

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica"

Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica"

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus”

Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus”

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica”

Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica”

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55"

Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55"

Romagna AcqueArco LavoriColumbia TranspostBperSimapVianelloCNA RavennaSagemItalmetSfacsTramacoGrimaldiLe Navi - SeawaysAcmarCNA ImpreseIntercontinentalTCR Consar RavennaSersAgmarFioreSecomarConfartigianato RavennaMacportT&CCassa di Risparmio di RavennaCasadei GhinassiServizi tecnico-nauticiNadepOlympiaAngopiCiclatMartini VittorioCSRCompagnia Portuale RavennaCorship spaSpedizionieri internazionali RavennaConfcommercio RavennaFedepilotiviamarExportcoopcz loko