Eni Grande

Trasporti, Logistica

ravenna 24 marzo 2021

Rfi: "Ecco i nostri impegni per l'hub portuale"

Il dettaglio degli interventi. Venerdì riapre il Ponte di Teodorico

24 marzo 2021 - ravenna - Da venerdì torna regolare la circolazione sul nuovo Ponte di Teodorico. Da fine maggio 2020 il traffico era stato deviato per consentire l'avvio del cantiere.
Il centro storico della città di Ravenna e la zona della Darsena – separate dai binari delle linee Bologna – Ravenna e Ferrara – Ravenna - saranno di nuovo collegate da un cavalcaferrovia realizzato da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane), in sostituzione del vecchio ponte Teodorico, con un investimento di 9 milioni di euro.

L’intervento rientra nell’ambito degli accordi sottoscritti da RFI con il Comune di Ravenna, l’Autorità Portuale e la Regione Emilia Romagna, per migliorare l’accessibilità ferroviaria all’area portuale. Le dimensioni del vecchio ponte non permettevano infatti il passaggio dei treni merci adibiti al trasporto di semirimorchi o di interi camion (autostrada viaggiante).

Importante il lavoro che è stato svolto sui sottostanti binari, che ora sono in grado di ospiotare treni merci più avanzati e al servizio del trasporto delle auto.

Rfi, Hub Portuale di Ravenna: l'impegno di rete ferroviaria italiana

Incrementare i collegamenti fra la rete ferroviaria nazionale e i porti italiani per sviluppare servizi intermodali che facilitino, attraverso i Corridoi TEN-T, lo scambio di merci con l’Europa.
È con questo obiettivo che Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane), in coerenza con la strategia del Gruppo FS, ha avviato un importante piano di investimenti del valore di 4 miliardi di euro, di cui circa 1,4 destinati al potenziamento delle connessioni tra linee ferroviarie, porti e interporti.
Al Porto di Ravenna, per la sua posizione strategica all’interno dei Corridoi Baltico – Adriatico e Mediterraneo, RFI ha destinato un investimento di oltre 74 milioni di euro.

Gli interventi

Potenziamento della stazione merci Sinistra Candiano: 7 nuovi binari arrivo/partenza in aggiunta ai 5 attuali e centralizzazione ed elettrificazione di tutto il fascio con un investimento 21 milioni di euro, già ultimata la “bretella” che permette ai treni merci di bypassare la stazione di Ravenna. Concluso anche il progetto definitivo della nuova stazione merci. Prossima apertura della conferenza dei servizi.

Realizzazione della nuova stazione merci Destra Candiano: centralizzazione ed elettrificazione dei 6 binari esistenti, costruzione di 3 nuovi binari ed elettrificazione della tratta di collegamento con l’attuale stazione di Ravenna. L'investimento è di 26,7 milioni di euro, predisposto lo studio di fattibilità e avviati i rilievi per l’esecuzione del progetto definitivo.

Eliminazione del passaggio a livello di via canale Molinetto: l’aumento del numero dei treni sulla linea ferroviaria Castelbolognese – Ravenna e l’incremento del traffico stradale hanno reso necessaria l’eliminazione di questo punto di intersezione fra la viabilità su ferro e quella su gomma, che sarà sostituito da un sottopassaggio carrabile. Investimento 15 milioni di euro. Ultimato il progetto definitivo, in corso la conferenza dei servizi.

Compresi nel pacchetto di interventi anche il nuovo cavalcaferrovia Teodorico e il prolungamento del sottopassaggio della stazione ferroviaria di Ravenna, per un investimento complessivo di 11,8 milioni di euro.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Trasporti, Logistica

roma / Terminal croceristici e imprese portuali, servono i sostegni

Presa di posizione di Confindustria, Confetra, Assiterminal e Assologistica

Terminal croceristici e imprese portuali, servono i sostegni

Presa di posizione di Confindustria, Confetra, Assiterminal e Assologistica

ravenna / Confindustria: "Per il porto grandi opportunità, il gas resta strategico"

Analisi congiunturale positiva. Maggioli: "Ora accelerare gli investimenti pubbl ...

Confindustria: "Per il porto grandi opportunità, il gas resta strategico"

Analisi congiunturale positiva. Maggioli: "Ora accelerare gli investimenti pubbl ...

genova / Nel primo trimestre i container del Tcr crescono del 12%

Si tratta della miglior performance all'interno di Contship Italia

Nel primo trimestre i container del Tcr crescono del 12%

Si tratta della miglior performance all'interno di Contship Italia

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS”

Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS”

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica"

Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica"

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus”

Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus”

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica”

Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica”

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55"

Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55"

AcmarBperambienteColumbia TranspostCassa di Risparmio di RavennaTramacoFioreAgmarCNA RavennaCNA ImpreseSpedizionieri internazionali RavennaIntercontinentalRomagna AcqueCiclatCorship spaConfartigianato RavennaviamarSecomarServizi tecnico-nauticiSfacscz lokoT&CAngopiConsar RavennaLe Navi - SeawaysSersCSRSimapExportcoopCompagnia Portuale RavennaConfcommercio RavennaMacportTCR GRIMALDINadepCasadei GhinassiMartini Vittorio