Eni Grande

Porti

ravenna 24 aprile 2021

Il M5S: "Hub portuale in linea con la sostenibilità"

La visita della capogruppo in Regione Silvia Piccinini con Marco Maiolini

24 aprile 2021 - ravenna - “Il progetto di riqualificazione del porto di Ravenna ci sembra si stia sviluppando secondo i principi della sostenibilità ambientale e del contenimento delle fonti inquinanti. Innovazioni come quella dell’elettrificazione delle banchine e dell’eco-dragaggio dei fondali vanno nella direzione, da noi sempre auspicata, per accompagnare il Porto di Ravenna verso un’autentica transizione ecologica”.


È quanto dichiarano il consigliere comunale Marco Maiolini e la capogruppo regionale del MoVimento 5 Stelle, Silvia Piccinini, al termine della visita al Porto di Ravenna che si è svolta nella giornata di ieri, venerdì 23 aprile.


“Abbiamo voluto renderci conto di persona quale fosse l’idea di sviluppo proposto dal progetto ‘Ravenna Port Hub’ – spiegano Silvia Piccinini e Marco Maiolini – Grazie alla disponibilità del presidente Daniele Rossi e del suo staff, abbiamo potuto conoscere nel dettaglio quale sarà il nuovo volto del porto che deve diventare sempre di più un nodo strategico per quanto riguarda la movimentazione delle merci, non solo per l’Emilia-Romagna.


Con l'obiettivo di creare anche una reale e vantaggiosa alternativa al trasporto su gomma grazie proprio ad una integrazione finalmente efficace con la nostra rete ferroviaria”.


Particolarmente apprezzate due delle novità introdotte dal progetto dell’hub portuale: quella dell’elettrificazione della banchine della nuova stazione marittima destinata alle navi da crociera, che permetterà ai natanti in sosta di poter spegnere i motori e quindi di non bruciare gasolio per poter alimentare le proprie strutture, e la sperimentazione di un eco-dragaggio dei fondali (che parteciperà all’escavo fino a 12,5 metri in una prima fase) e che permetterà di riutilizzare quasi totalmente il materiale prelevato in un’ottica di economia circolare.

“Si tratta di due proposte che avevamo avanzato in Consiglio comunale e siamo davvero soddisfatti che l’autorità portuale le stia facendo proprie – aggiunge Marco Maiolini – segnale questo di una chiara volontà di dare al nuovo progetto una connotazione ambientale importante. Il presidente Rossi, ci ha rassicurato anche sull’impegno da parte dell’ADSP di lavorare per la futura realizzazione di un impianto di trattamento dei sedimenti, vera svolta per la sostenibilità, nonché il mantenimento dei fondali del canale Candiano”.


“Da quello che abbiamo potuto vedere – conclude Silvia Piccinini – il progetto della nuova area portuale partirà con una forte attenzione alla sostenibilità ambientale, aspetto che, fino ad oggi forse, non aveva avuto la centralità che meritava. Segnale questo che ci fa ben sperare per il futuro, non solo di Ravenna, ma di tutte le infrastrutture dell’Emilia-Romagna”.

Intanto lunedì 26 aprile alle 20.45 il progetto “Ravenna Port Hub” sarà al centro della terza serata de “La piazza delle idee”, il ciclo di incontri online organizzato dagli attivisti del MoVimento 5 Stelle di Ravenna.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravenna / Draga al lavoro per la manutenzione. Da luglio tocca a Tcr e crociere

Per l'avamporto si è in attesa di conoscere l'esito delle caratterizzazioni

Draga al lavoro per la manutenzione. Da luglio tocca a Tcr e crociere

Per l'avamporto si è in attesa di conoscere l'esito delle caratterizzazioni

ravenna / Traffici dei primi 5 mesi a + 19%, tornano i livelli del 2019

Forte crescita dei container, bene materiali da costruzione, acciaio, traghetti, ...

Traffici dei primi 5 mesi a + 19%, tornano i livelli del 2019

Forte crescita dei container, bene materiali da costruzione, acciaio, traghetti, ...

dallas / Ingegneria marittima, premio a società del Gruppo Sapir

L'ad è l'ing. Serrau. Tecnologia innovativa per il consolidamento delle banchine

Ingegneria marittima, premio a società del Gruppo Sapir

L'ad è l'ing. Serrau. Tecnologia innovativa per il consolidamento delle banchine

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS”

Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS”

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica"

Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica"

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus”

Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus”

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica”

Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica”

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55"

Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55"

SecomarCiclatConfcommercio RavennaCorship spaConsar RavennaSimapviamarSfacsMacportServizi tecnico-nauticiFioreLe Navi - SeawaysCSRAgmarRomagna AcqueIntercontinentalCNA RavennaTCR Cassa di Risparmio di RavennaColumbia TranspostGRIMALDISersCompagnia Portuale RavennaExportcoopCasadei GhinassiSpedizionieri internazionali RavennaNadepMartini VittorioAcmarambienteAngopiConfartigianato RavennaCNA Impresecz lokoBperTramacoT&C