Energia, Offshore

ravenna 25 novembre 2016

Referendum, imprenditori e lavoratori oil&gas si schierano per il SI

25 novembre 2016 - ravenna - Le aziende del principale distretto italiano dell’Oil&Gas, che ha sede a Ravenna, tornano a far sentire la loro voce come già accaduto in occasione del referendum sull’energia del 17 aprile.

“In quell’occasione – si legge nella lettera aperta sottoscritta da oltre 30 tra imprenditori e dirigenti - siamo stati a fianco dei lavoratori nella comune e vittoriosa battaglia per salvare le imprese italiane da un voto referendario che le avrebbe fatte in gran parte chiudere o trasferire. L’unità d’intenti tra imprenditori, dirigenti e lavoratori varcò le soglie del distretto di Ravenna, arrivando ai lavoratori impegnati nelle parti più disparate del mondo, da cui scaturì, tra l’altro, un libro – ‘Gli invisibili nel mare del web’ (di Luigia Ierace per le Edizioni Mistral) – che ha rivelato quanto sia incredibilmente ampio il numero di giovani italiani occupati in questo settore.
Il solo clima instaurato dai ‘no triv’, spesso basato su demagogia e falsità, ha portato al blocco degli investimenti e delle autorizzazioni, ed alla conseguente perdita di migliaia di posti di lavoro”. I dati parlano chiaro: a Ravenna il fatturato del distretto si è dimezzato, da 2 ad 1 miliardo di euro mentre il calo degli occupati è vicino al 40%, da oltre 7.400 a poco più di 5 mila.
Imprenditori e dirigenti invitano i lavoratori delle aziende ad unirsi nel SI al prossimo referendum, poiché “Ora bisogna fare un passo avanti decisivo – prosegue l’appello - bisogna mettere in condizione chi intende investire di poterlo fare con regole e tempi certi, meccanismi burocratici snelli e veloci. Riteniamo sia necessaria una maggiore efficacia dei programmi delle attività di Governo. La conflittualità tra centro e periferie ha portato, in questi ultimi 15 anni, in Italia, ad un sostanziale blocco degli investimenti nel settore energetico.

Il SI al prossimo referendum è, a questo punto, imprescindibile per chi vuole dare un futuro energetico al Paese, all’occupazione ed alle imprese”.


3B TECHNOLOGY
Alberto Rossi – NEPTUNE srl
Antonio Serena Monghini - ALMA PETROLI SpA
Angelo Torlo - CENTRO FORMAZIONE OFFSHORE
Girolamo Cellentani - FRIGOMECCANICA GROUP srl
Christian Amaducci
Davide Roncuzzi -RONCUZZI ED ASSOCIATI srl
Domenico Bressan
Enrico Liverani/Sabatino Salvatore – E.QU.A srl
Ernesto Righini - RIGHINI MECCANICA srl
Fabrizio Bongiovanni - RAVENNA CARGO srl
SPEDITRANS srl
Federico Morello - SUBSEA FENIX srl
Gabriele Orioli -BIESSE SISTEMI srl
Gianfranco Magnani -ROSETTI MARINO SpA
Gianluca ed Ugo Zaccarini RAM HOLDING srl
Gianluigi Bambini – BAMBINI srl
Giorgio Zuffa – COSMI SpA
Giovanni Merlo FRIGOTECNICAMERLO snc
NUOVA OLP srl
Giuseppe Piccinini – CREA srl
Guido Fogli - MECCANICA NAVALE ROMEA
ITALMET srl
Roberto Nicolucci - TECHNO
Laurano Zanetti - ZANETTI SOLUTION srl
Luigi Leoni - MARINE CONSULTING srl
Manlio Cirilli
Manlio Fiore - FIORE CASA DI SPEDIZIONI srl
Marco Melandri – CTS s.c.c.p.a
Marco Nori – ISOLFIN SpA
Marco Pellei
Renzo Righini - FRATELLI RIGHINI srl
Roberto Berardo - ABR IMPIANTI srl
Secondo Negri - SECOM SERVICE srl
Silvio Bartolotti - MICOPERI SpA



© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Energia, Offshore

ravenna / Le imprese del gas scrivono al Mise: "Così moriremo"

Lettera di Nanni (Roca): "Stop al nostro lavoro non ponderato"

ravenna / Confindustria sul gas: "Sbigottiti dal silenzio del governo"

Oltre al blocco estrattivo in atto, preoccupa la Legge Finanziaria

ravenna / Attaccata dai pirati nave Remas della Micoperi

Il mezzo impegnato nell'offshore del Golfo del Messico.Intervista all'Ad Silvio Bartolotti ...

Confetra

Interviste ed Eventi

interviste / Poggiali: “Pesanti disservizi negli uffici periferici dello Stato”

interviste / Belletti: "Va risolta la carenza di organico della sanità marittima"

interviste / D'Agostino (Assoporti): "Nelle AdSP coinvolgere gli enti locali"

interviste / Fagnani (Ass.LL.PP.): "Ecco la via ferrata"

interviste / Rubboli (PRProgress): "Un solo varco crea problemi di sicurezza"

Corship spaServizi tecnico-nauticiTramacoNadepcz lokoSecomarCSRColumbia TranspostCNA ImpreseRomagna AcqueFioreErmareAgmarCasadei GhinassiCompagnia Portuale RavennaBanca Popolare di RavennaIntercontinentalBperSpedizionieri internazionali RavennaCassa di Risparmio di RavennaCiclatAngopiCNA RavennaConsar RavennaambienteMacportTCR SfacsT&CSersMartini VittorioSimapviamarExportcoopLe Navi - SeawaysConfartigianato Ravenna