Interviste

ravenna 10 settembre 2015

D'Imporzano (direttrice RTP): "2016: Costa conferma, attesi 50 mila passeggeri"

10 settembre 2015 - ravenna - Intervista ad Anna D’Imporzano, direttrice di Ravenna Terminal Passenger. 
Quale bilancio ormai definitivo possiamo fare della stagione 2015 per le crociere a Ravenna?
“Il target che ci eravamo prefissi di circa 40 mila passeggeri è stato raggiunto. Accanto alle compagnie con le quali avevamo già accordi, registriamo anche l’attracco di alcuni yacht di prestigio che hanno scelto la nostra banchina perché probabilmente più attrezzata rispetto alla darsena di città. Non abbiamo avuto cancellazioni di navi e quindi, direi, il bilancio è in linea con le aspettative”.

L’Adriatico, in generale, ha sofferto?
“Le vicende che stanno interessando Venezia, e che ancora non fanno intravvedere una soluzione, si riflettono negativamente sulle crociere nel nostro mare. Il limite delle 96 mila tonnellate imposto a Venezia determina la presenza in Adriatico di navi più piccole (che influiscono quindi sul calo dei passeggeri in transito) e anche più vecchie. Il calo è generalizzato”.

Le incertezze che gravano su Venezia hanno pesanti ripercussioni su tutti gli scali adriatici. Quando si uscirà dall'empasse?

“Quella di Venezia, francamente, è una situazione tutta da capire. Non si fanno previsioni”.

Costa Crociere, per il primo anno con diverse toccate in città, come valuta l'esperienza ravennate? La ripeterà?
“Non ho ancora avuto un feedback da Costa, ma la compagnia ha confermato Ravenna nei suoi programmi anche per il prossimo anno e questo testimonia un certo apprezzamento. Scalerà da noi la Costa Neo Riviera, nave sempre della linea Costa Neo Classica che, quest’anno, ci ha riavvicinato al mercato spagnolo”.

Quali novità si prevedono per il 2016?

“Di Costa, che torna abbiamo, detto. Royal aumenterà le toccate e questo è un segnale importante.
Sono contenta di questo recupero. In più avremo la Norwegian Jade, che fa capo al gruppo armatoriale Prestige Group con sede a Miami. Per noi è uno scalo inaugurale interessante e che speriamo porti poi altre novità”.
Quanti passeggeri sono previsti per il prossimo anno?
“Avremo all’incirca 50 mila passeggeri, con 15 compagnie interessate, 19 navi e 44 scali. Numeri che confermano che l’interesse per Ravenna esiste”.

Parliamo del Terminal: come procedono gli interventi infrastrutturali?

“Sono terminati i lavori per la condotta dell’acqua potabile ad alta pressione e il progetto per la banda larga è alle battute finali. Presto l’Autorità portuale affiderà i lavori per l’urbanizzazione dell’area. Prologo per la stazione passeggeri prevista per il 2018”.

A margine due novità societarie: il 4% di azioni di Rtp messo in vendita dalla Camera di commercio di Ravenna è stato acquistato dalla Bassani, che ha esercitato il diritto d’opzione.
Nuovo presidente di Rtp è Karina Santini di Royal Caribbean.





© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Interviste ed Eventi

interviste / Poggiali: “Pesanti disservizi negli uffici periferici dello Stato”

interviste / Belletti: "Va risolta la carenza di organico della sanità marittima"

interviste / D'Agostino (Assoporti): "Nelle AdSP coinvolgere gli enti locali"

interviste / Fagnani (Ass.LL.PP.): "Ecco la via ferrata"

interviste / Rubboli (PRProgress): "Un solo varco crea problemi di sicurezza"

GENOVA
NadepSfacsSersLe Navi - SeawaysCNA RavennaColumbia TranspostRomagna AcqueCassa di Risparmio di RavennaSimapMacportambienteTCR BperBanca Popolare di Ravennacz lokoAngopiAgmarServizi tecnico-nauticiSecomarExportcoopSpedizionieri internazionali RavennaCSRConsar RavennaCasadei GhinassiIntercontinentalCorship spaCiclatT&CCompagnia Portuale RavennaErmareConfartigianato RavennaMartini VittorioFioreCNA ImpreseTramacoviamar