Crociere, Traghetti

ravenna 08 febbraio 2019

Aperta la stagione croceristica con la Viking Jupiter

La nave recentemente varata da Fincantieri di Ancona

08 febbraio 2019 - ravenna - Con lo scalo inaugurale di oggi della neonata Viking Jupiter prende avvio anche la stagione crocieristica 2019 di Ravenna Cruise Port.

La Viking Jupiter è una nave da crociera di medie dimensioni, ha una stazza lorda di circa 47.800 tonnellate e nelle sue 465 cabine può ospitare fino a 930 passeggeri. Gioiello della Viking Cruises, la Jupiter è stata costruita da Fincantieri di Ancona secondo le più recenti normative in tema di sicurezza della navigazione e di salvaguardia ambientale, è fornita dei più moderni e sofisticati sistemi di bordo ed è strutturata per garantire la massima efficienza con bassi consumi, assicurando così la riduzione al minimo dell’inquinamento prodotto dai gas di scarico.
La nave dispone, inoltre, di eleganti interni di ispirazione scandinava, progettati dal team della Smc Design di Londra e dallo studio Rottet di Los Angeles, nonché di un’area wellness con sauna e grotta di neve.

La Viking Jupiter è arrivata stamattina alle 6:30 a Porto Corsini. Per l’occasione il Comandante della nave ha invitato a bordo i rappresentanti delle Autorità locali, della comunità portuale e di Ravenna Cruise Port per la tradizionale cerimonia di scambio crest.

Circa 500 gli ospiti che parteciperanno alla crociera inaugurale, provenienti da 38 diversi Paesi di ogni parte del mondo, con una prevalenza di Americani, Norvegesi e Inglesi, ma anche con una cospicua rappresentanza di Cinesi.
Le operazioni di imbarco si sono svolte al terminal di Porto Corsini, mentre la partenza della nave alla volta di Split, in Croazia, è prevista alla mezzanotte di oggi.

L’organizzazione di questo importante scalo inaugurale mette in luce il costante impegno di Ravenna Cruise Port per lo sviluppo del traffico crocieristico nel porto della regione Emilia-Romagna, nonostante le gravi difficoltà operative determinate dalla limitatezza dei fondali e del diametro del cerchio di evoluzione.

Ravenna Cruise Port è entrata a far parte da poco più di due anni del grande network di Global Ports Holding (GPH), il più importante operatore indipendente di terminal crocieristici al mondo, che vanta una presenza consolidata nel Mediterraneo, in Atlantico e nelle regioni dell’Asia-Pacifico, comprese alcune importanti realtà di porti commerciali in Turchia e Montenegro.
Con la recente aggiunta dei terminal crociere di La Habana (Cuba), Zadar (Croazia) e Antigua (Antigua and Barbuda), GPH gestisce un portafoglio di 18 porti in 10 Paesi, nei quali si svolgono ogni anno più di 3.500 accosti di navi di tutte le Compagnie.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Crociere, Traghetti

cagliari / Italian Cruise Day prevede per Rtp 85mila croceristi nel 2020

Traffico in forte aumento per il terminal di Porto Corsini

ravenna / Crociere, possibili novità con Rtp

La società di gestione annuncia le grandi navi, ma ha la concessione in scadenza

roma / Accordo Cmit Europe-Rina per il settore delle crociere

"Il passeggero sarà al centro dei nostri progetti"

Confetra

Interviste ed Eventi

interviste / Poggiali: “Pesanti disservizi negli uffici periferici dello Stato”

interviste / Belletti: "Va risolta la carenza di organico della sanità marittima"

interviste / D'Agostino (Assoporti): "Nelle AdSP coinvolgere gli enti locali"

interviste / Fagnani (Ass.LL.PP.): "Ecco la via ferrata"

interviste / Rubboli (PRProgress): "Un solo varco crea problemi di sicurezza"

FioreMacportColumbia TranspostTramacoCompagnia Portuale RavennaAgmarNadepCSRCiclatRomagna AcqueCassa di Risparmio di RavennaExportcoopServizi tecnico-nauticiCorship spaBanca Popolare di RavennaCNA ImpreseviamarSimapConsar RavennaConfartigianato RavennaMartini VittorioCasadei GhinassiAngopiSecomarIntercontinentalcz lokoBperT&CCNA RavennaErmareSfacsLe Navi - SeawaysSersSpedizionieri internazionali RavennaambienteTCR