Un altro record per il terminal container

Nel 2017 gestite 900.000 unità container, 100.000 in più dello scorso anno

Un altro record per il terminal container
29/12/2017 - KOPER - Pochi giorni prima di entrare nel nuovo anno, il porto di Koper ha raggiunto nuovamente livelli record al Container Terminal: sono state gestite 900.000 unità container (TEU), superando così il livello dello scorso anno di 100.000 unità.

Le tendenze positive sono state registrate già durante l'anno: a maggio era stato stabilito un record mensile di movimentazione container che era superiore del 14% rispetto al livello registrato nello stesso mese dell'anno scorso.

Il risultato record di quest'anno è stato senza dubbio aiutato da alcuni investimenti chiave, in particolare in attrezzature che hanno permesso di migliorare la produttività del terminale.

All'inizio dell'anno, si è passati a un nuovo sistema di caricamento del carro con il supporto della cosiddetta tecnologia RMG e sono state acquistate tre nuove gru RMG che consentono una più rapida manipolazione simultanea di cinque composizioni di treni.

A maggio sono state acquistate due nuove gru per container Super-Post-Panamax (SPPX) che consentono la manipolazione delle più grandi navi container con una capacità di 20.000 TEU. Durante tutto l'anno, sono state create nuove superfici e aggiornate le superfici esistenti con l'obiettivo di migliorare la logistica interna.

Recentemente, è stata anche completata l'installazione di un deposito dove vengono conservati i contenitori vuoti ed eseguiti tutti i servizi ad essi relativi. Sono forniti servizi di lavaggio e riparazione di contenitori, gallerie e dispositivi per il collaudo di container frigoriferi (ad esempio ispezione pre-viaggio) ed è stata realizzata una nuova stazione di trasformazione.

Si prevede un andamento favorevole del numero di container trasbordati anche nei prossimi anni. L'intenzione è quella di aumentare la capacità del Container Terminal a 1,3 milioni di TEU / anno entro il 2020. A tal fine, il molo di Pier I dovrà essere esteso di ulteriori 100 metri e le superfici di stoccaggio dell'hinterland dovranno essere allestite.

Porto Ravenna News

Casadei Ghinassi
T&C
Sers
Consar Ravenna
Le Navi - Seaways
Agmar
Simap
Columbia Transpost
Cassa di Risparmio di Ravenna
Confartigianato Ravenna
CNA Imprese
cmc
TCR
Martini Vittorio
Coface
Exportcoop
Ciclat
Intercontinental
Corship spa
Banca Popolare di Ravenna
Fiore
Tramaco
Spedizionieri internazionali Ravenna
Servizi tecnico-nautici
CSR
CNA Ravenna
Romagna Acque
Avvisatore Marittimo
Macport
Compagnia Portuale Ravenna
Secomar