Porti

ravenna 10 aprile 2018

Grilli e Savoia alla guida delle società della Portuale

"Momento economico difficile, mettiamo a disposizione del porto la nostra esperienza"

10 aprile 2018 - ravenna - Si sono svolte le assemblee per il rinnovo delle cariche sociali della Compagnia Portuale s.r.l. e della Cooperativa Portuale soc. coop.

Le due serate hanno visto la massima partecipazione mai registrata negli ultimi anni con una presenza record per le società con affluenze che hanno superato l’80% della compagine sociale.

“Le assemblee – spiega una nota - hanno scelto di dar seguito al buon lavoro fino ad oggi fatto sul piano sociale e nel difficile ma costante impegno di far si che la realtà portuale ravennate sia da esempio territorialmente ed in ambito nazionale salvaguardando l’identità e lo spirito con cui sino ad oggi Compagnia Portuale e Cooperativa Portuale hanno svolto la propria missione”.
L’analisi di quanto si è dovuto affrontare negli ultimi tre anni, nonché l’identità e lo spirito con cui i soci vogliono affrontare il futuro, sono stati i temi cardine delle serate. Grande importanza è stata data a progetti per la formazione e la qualificazione oltre che professionale anche gestionale, teso a migliorare il servizio reso ai clienti ed al coinvolgimento della base sociale.

Per la Compagnia Portuale sono stati eletti Luca Grilli , Antonio Hormaechea e Francesco Benini con i ruoli rispettivamente di Presidente, Vicepresidente e Consigliere. Tanta la soddisfazione per Grilli e Hormaechea al quarto mandato consecutivo.
Nella Cooperativa sono stati eletti Nicola Savoia , Ivan Lombini , Luca Giunchi e Luca Grilli .
Tutti i Consiglieri ricoprivano a vario titolo ruoli di primaria importanza all’interno della Società ma nella fattispecie i ruoli attribuiti sono stati Nicola Savoia Presidente, Ivan Lombini Vice Presidente, Luca Giunchi Consigliere Delegato ed infine Luca Grilli Direttore.

I Presidenti ed i CdA della Cooperativa Portuale e della Compagnia Portuale “si faranno carico di rafforzare la posizione delle Società, anche in relazione al difficile momento economico, fornendo ai propri clienti ed al mondo portuale ravennate l’appoggio, in termini di esperienza, dinamicità e mezzi, necessari per potere cogliere ciò che il mercato offre promettendo ai propri soci una visione amministrativa che ragiona da impresa non dimenticando però la propria natura cooperativistica . Si tratta di un progetto impegnativo ed ambizioso ma Compagnia Portuale e Cooperativa Portuale hanno già dimostrato in passato di esser in grado di traguardare questi obiettivi che l’intera compagine sociale ha confermato di considerare prioritari ed irrinunciabili”.



© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravenna / Casse di colmata: condanne per Di Marco, Foschini e Fucchi

Dovranno smaltire i fanghi. Assolti Casadio, Rubboli e Fioretti

roma / Verifiche a campione sulle Autorità di sistema portuale

Interessati per ora i porti di Ravenna, Civitavecchia e Taranto

ravenna / Arrivate due potenti gru per il terminal Sapir

Salgono a 50 milioni gli investimenti del gruppo portuale

omc 2019

Interviste ed Eventi

eventi / OMC 2019

Ravenna (Italia) dal 27/03/2019 al 29/03/2019

interviste / Poggiali: “Pesanti disservizi negli uffici periferici dello Stato”

interviste / Belletti: "Va risolta la carenza di organico della sanità marittima"

interviste / D'Agostino (Assoporti): "Nelle AdSP coinvolgere gli enti locali"

interviste / Fagnani (Ass.LL.PP.): "Ecco la via ferrata"

Servizi tecnico-nauticiCorship spaAvvisatore MarittimoCSRMacportCompagnia Portuale RavennaLe Navi - SeawaysSimapFioreConsar RavennaviamarMartini VittorioAgmarCassa di Risparmio di RavennaCasadei GhinassiSecomarTCR TramacoExportcoopCiclatCNA ImpreseIntercontinentalBanca Popolare di RavennaColumbia TranspostSpedizionieri internazionali RavennaCNA RavennaT&CConfartigianato RavennaRomagna AcqueSerscz loko