Tcr al centro dei servizi a valore aggiunto

Il terminal ravennate a Romagna Business Matching

Tcr al centro dei servizi a valore aggiunto
18/05/2018 - CESENA - Romagna Business Matching è un evento organizzato da Confindustria Romagna e Confindustria Forlì-Cesena, che ha visto protagoniste numerose imprese di vari settori dell’economia e dei servizi della Romagna. Tra queste, il Terminal Container Ravenna, società partecipata di Sapir e Consthip Italia, presente con un proprio stand ha illustrato il supporto che il Terminal Container può dare all’efficientamento della Supply Chain delle merci del territorio, garantendo collegamenti efficaci sia terresti che marittimi, con i principali mercati italiani, europei e mondiali.

Nella foto, ospiti dello stand TCR, il Presidente dell’Autorità Portuale Daniele Rossi, il Vice Presidente di Confindustria Romanga Paolo Baldrati, Giannantonio Mingozzi ,Milena Fico e Alessandro Battolini Presidente, Direttore e Resposanbile Operativo di TCR, e Raffaello Cioni Direttore Commerciale Maritime Contship Italia che ha inoltre presentato il rolo di TCR all’interno del programma Sinergie. Un intervento che ha messo in evidenza quanto stia cambiando il ruolo dei porti a supporto della competitività delle merci in importazione ed esportazione, con un focus che si sposta sempre di più dalla gestione delle operazioni di banchina agli impatti sull’intera supply chain.

Un ulteriore occasione dunque per promuovere le attività di TCR in un contesto di servizi a valore aggiunto sempre più strategici per gli imprenditori dell Romagna e non solo che devono competere sui mercati internazionali.



Porto Ravenna News

CNA Imprese
Macport
Avvisatore Marittimo
Banca Popolare di Ravenna
Le Navi - Seaways
Romagna Acque
cmc
Fiore
Confartigianato Ravenna
Exportcoop
Ciclat
Compagnia Portuale Ravenna
Corship spa
CSR
Secomar
Casadei Ghinassi
Cassa di Risparmio di Ravenna
Coface
T&C
Servizi tecnico-nautici
Consar Ravenna
Tramaco
CNA Ravenna
Sers
Spedizionieri internazionali Ravenna
Columbia Transpost
Intercontinental
TCR
Agmar
Martini Vittorio
Simap