Sapir interessata ad acquisire Setramar

Presentata una ‘richiesta di disponibilità a trattare’ per 45-50 milioni di euro

Sapir interessata ad acquisire Setramar
28/06/2018 - RAVENNA - Sapir, principale società del porto di Ravenna, ha presentato al Gruppo Poggiali una ‘richiesta di disponibilità a trattare’ per l’acquisto del terminal Setramar. Lo riferisce oggi Il Resto del Carlino.
L’offerta è importante: si aggirerebbe tra i 45 e i 50 milioni. Setramar confina con il Terminal Container Ravenna di proprietà di Sapir e Contship.
Chiare le sinergie che potrebbero scaturire dall'operazione.

La proposta di Sapir è limitata al terminal. Ora il Gruppo Poggiali deve valutare se intavolare la trattativa o lasciar perdere. Certamente, di questa possibilità saranno state informate le banche nei confronti delle quali il gruppo è particolarmente esposto.

Una risposta alla richiesta di disponibilità a trattare è prevista per i prossimi giorni.

Porto Ravenna News

Spedizionieri internazionali Ravenna
CNA Imprese
CNA Ravenna
Servizi tecnico-nautici
Consar Ravenna
Columbia Transpost
Avvisatore Marittimo
Fiore
cmc
Le Navi - Seaways
Cassa di Risparmio di Ravenna
CSR
Secomar
Romagna Acque
T&C
Confartigianato Ravenna
Martini Vittorio
Casadei Ghinassi
Corship spa
Macport
TCR
Banca Popolare di Ravenna
Intercontinental
Sers
Exportcoop
Ciclat
Agmar
Tramaco
Simap
Coface
Compagnia Portuale Ravenna