Sapir interessata ad acquisire Setramar

Presentata una ‘richiesta di disponibilità a trattare’ per 45-50 milioni di euro

Sapir interessata ad acquisire Setramar
28/06/2018 - RAVENNA - Sapir, principale società del porto di Ravenna, ha presentato al Gruppo Poggiali una ‘richiesta di disponibilità a trattare’ per l’acquisto del terminal Setramar. Lo riferisce oggi Il Resto del Carlino.
L’offerta è importante: si aggirerebbe tra i 45 e i 50 milioni. Setramar confina con il Terminal Container Ravenna di proprietà di Sapir e Contship.
Chiare le sinergie che potrebbero scaturire dall'operazione.

La proposta di Sapir è limitata al terminal. Ora il Gruppo Poggiali deve valutare se intavolare la trattativa o lasciar perdere. Certamente, di questa possibilità saranno state informate le banche nei confronti delle quali il gruppo è particolarmente esposto.

Una risposta alla richiesta di disponibilità a trattare è prevista per i prossimi giorni.

Porto Ravenna News

Romagna Acque
Columbia Transpost
Ciclat
Corship spa
Servizi tecnico-nautici
Tramaco
Agmar
Le Navi - Seaways
Banca Popolare di Ravenna
CNA Ravenna
Avvisatore Marittimo
Spedizionieri internazionali Ravenna
Sers
TCR
Fiore
Macport
Intercontinental
Coface
Simap
Martini Vittorio
cmc
Casadei Ghinassi
Compagnia Portuale Ravenna
Cassa di Risparmio di Ravenna
Secomar
Exportcoop
T&C
CSR
Consar Ravenna
Confartigianato Ravenna
CNA Imprese