Porti

ravenna 04 agosto 2018

In porto la nave scuola Caroly della Marina Militare

Sarà visitabile domani, domenica, e lunedì

04 agosto 2018 - ravenna - Da domani a martedì 7 agosto la nave scuola Caroly della Marina Militare, con a bordo i 6 Aspiranti Guardiamarina del corso Ateires dell’Accademia Navale di Livorno, sosterà a Ravenna per la sesta tappa della campagna d’istruzione 2018, dopo aver lasciato il porto di Koper (Slovenia).

Il porto romagnolo ha da poco ospitato le navi Martinengo e Galatea della Marina Militare in occasione dell’ evento Valore Tricolore tenutosi lo scorso giugno.

Donata alla Marina Militare nel 1983, nave Caroly è stata sempre impiegata come nave scuola e ancora oggi, come tutte le altre unità a vela della Marina, rappresenta uno dei simboli della Forza Armata che racchiude l’eccellenza del Made in Italy nel solco delle tradizioni marinare e dei valori etici che da sempre contraddistinguono gli ufficiali di Marina.

Le attività addestrative e formative che si svolgono durante il periodo di imbarco sull’unità a vela riguardano la gestione del timone e delle manovre delle vele, la rilevazione del punto nave attraverso l’uso del sestante, mettendo in pratica tutte le conoscenze delle materie nautiche e marinaresche acquisiste durante il terzo anno di studi in Accademia.

Il programma della Campagna mira inoltre a consolidare nei 6 giovani ufficiali, di cui 3 donne, lo spirito di squadra e la capacità di gestione degli eventi, sia negli ambiti prettamente tecnici della navigazione sia nelle soste in porto nelle attività di Naval Diplomacy con le realtà nazionali e straniere.

In occasione della sosta nave Caroly, prima di proseguire la sua navigazione nel Mar Adriatico e nell’Egeo e toccare i porti dell’ Albania, Grecia e Turchia, sarà aperta alle visite a favore della popolazione nelle seguenti modalità:

· Domenica 5 agosto dalle 16 alle 22 presso il porto turistico di Marina di Ravenna;
· Lunedì 6 agosto dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 22 presso il porto turistico di Marina di Ravenna.

La nave scuola “Caroly” (A 5302) è una imbarcazione a vela del tipo "yawl" varata nel 1948 presso il cantiere “Baglietto” di Varazze. Il suo abituale porto di assegnazione è La Maddalena.

Dal 1° Marzo 2014, Nave Caroly fa parte del Comando Gruppo Unità Navali Minori a Vela (COMGRUPVELA), posto alle dipendenze del Comando Flottiglia Unità Ausiliarie (COMFLOTAUS) e quindi del Comando in Capo della Squadra Navale (CINCNAV).
SCHEDA TECNICA

Dislocamento: 56 t
Lunghezza: 23,66 m
Larghezza: 4,80 m
Velatura: 210 mq
Apparato motore: 1 motore diesel AIFO 8061M
Apparato Elettrico: Onan Marine 120 MDKAD
Potenza: 82,03 KW (110 HP )
Velocità: 8 nodi a 2900 g/m – 9 nodi completamente invelata
Autonomia: 550 miglia a 2900 g/m - illimitata (a vela)
Armamento: 1 M.A.B.
Equipaggio: 5 (1 ufficiale, 1 sottufficiale, 3 volontari di truppa) + 9 allievi

(Immagini Copyright Marina Militare)


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

bruxelles / Tonnage tax, la UE lo proroga di dieci anni

Entrerà in vigore l'1 gennaio 2019 e si prevede un impatto di 3,52 milioni l'ann ...

trieste / Il porto capofila di “Banana4growth”

Un carico pilota di 22 tonnellate di banane dall'India donato a 51mila persone i ...

venezia / Le opportunità della Via della Seta

Le nuove prospettive per il commercio tra Italia e Cina

omc 2019

Interviste ed Eventi

eventi / OMC 2019

Ravenna (Italia) dal 27/03/2019 al 29/03/2019

interviste / D'Agostino (Assoporti): "Nelle AdSP coinvolgere gli enti locali"

interviste / Fagnani (Ass.LL.PP.): "Ecco la via ferrata"

interviste / Rubboli (PRProgress): "Un solo varco crea problemi di sicurezza"

interviste / De Pascale (Sindaco): "Un sottopasso in via Trieste"

Servizi tecnico-nauticiSpedizionieri internazionali RavennaCNA ImpreseCofaceCiclatMartini VittorioFiorecmcCSRTramacoSersMacportT&CConfartigianato RavennaAgmarExportcoopLe Navi - SeawaysConsar RavennaTCR Columbia TranspostCasadei GhinassiAvvisatore MarittimoIntercontinentalCompagnia Portuale RavennaCorship spaCassa di Risparmio di RavennaCNA RavennaRomagna AcqueSecomarSimapBanca Popolare di Ravenna