Nuova scoperta Eni in Egitto

Il pozzo stato testato con successo alla produzione erogando 700 mila mc di gas al giorno

Nuova scoperta Eni in Egitto
31/08/2018 - MILANO - Eni annuncia una scoperta a gas nel deserto occidentale egiziano. Il pozzo è stato perforato sul prospetto esplorativo denominato Faramid S-1X, situato nella concessione di East Obayed, a circa 30 chilometri a nord-ovest della concessione di Melehia, spiega una nota.

Il pozzo è stato testato con successo alla produzione erogando 700 mila metri cubi di gas al giorno, confermando l’importante potenziale produttivo della concessione di East Obayed.

Eni è presente in Egitto dal 1954 dove opera tramite la controllata Ieoc. È il principale produttore del paese con una produzione equity di circa 320 mila barili di olio equivalente al giorno, destinata a salire nell’anno con la progressiva crescita della produzione del giacimento di Zohr.



Porto Ravenna News

Fiore
Simap
Exportcoop
CSR
T&C
Confartigianato Ravenna
Cassa di Risparmio di Ravenna
Consar Ravenna
Coface
CNA Ravenna
Servizi tecnico-nautici
Macport
Columbia Transpost
cmc
Tramaco
TCR
Spedizionieri internazionali Ravenna
Le Navi - Seaways
Martini Vittorio
Avvisatore Marittimo
Banca Popolare di Ravenna
Casadei Ghinassi
Sers
Romagna Acque
Compagnia Portuale Ravenna
Intercontinental
Agmar
CNA Imprese
Ciclat
Secomar
Corship spa