Nuova scoperta Eni in Egitto

Il pozzo stato testato con successo alla produzione erogando 700 mila mc di gas al giorno

Nuova scoperta Eni in Egitto
31/08/2018 - MILANO - Eni annuncia una scoperta a gas nel deserto occidentale egiziano. Il pozzo è stato perforato sul prospetto esplorativo denominato Faramid S-1X, situato nella concessione di East Obayed, a circa 30 chilometri a nord-ovest della concessione di Melehia, spiega una nota.

Il pozzo è stato testato con successo alla produzione erogando 700 mila metri cubi di gas al giorno, confermando l’importante potenziale produttivo della concessione di East Obayed.

Eni è presente in Egitto dal 1954 dove opera tramite la controllata Ieoc. È il principale produttore del paese con una produzione equity di circa 320 mila barili di olio equivalente al giorno, destinata a salire nell’anno con la progressiva crescita della produzione del giacimento di Zohr.



Porto Ravenna News

Exportcoop
Servizi tecnico-nautici
Ciclat
Martini Vittorio
cmc
Le Navi - Seaways
Columbia Transpost
Agmar
Cassa di Risparmio di Ravenna
Avvisatore Marittimo
T&C
Corship spa
Confartigianato Ravenna
Tramaco
CNA Ravenna
TCR
CNA Imprese
Secomar
Compagnia Portuale Ravenna
Romagna Acque
Macport
CSR
Intercontinental
Simap
Consar Ravenna
Fiore
Casadei Ghinassi
Sers
Coface
Banca Popolare di Ravenna
Spedizionieri internazionali Ravenna