Porti

trieste 20 ottobre 2018

Investitori cinesi attratti dai terminal triestini

Intanto Msc vuole entrare in società nello scalo passeggeri

20 ottobre 2018 - trieste - Investitori cinesi stanno trattando l'ingresso nel capitale di alcuni degli operatori del porto di Trieste. "Possiamo dire che sono dialoghi maturi e a breve, nel giro di qualche mese, avremo notizie ufficiali". A dichiararlo è il presidente dell’Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico orientale Zeno D’Agostino in un’intervista rilasciata al Sole 24 Ore Radiocor.

"Con i cinesi c’è un discorso avviato da tre anni con visite nostre in Cina e loro qui da noi. Posso dire - aggiunge D'Agostino - che sono in corso delle trattative con società statali cinesi che vogliono entrare nel capitale di alcuni degli operatori che operano nel porto di Trieste".

Il presidente dell'Adsp giuliana non teme ripercussioni negative per il porto: "Va sottolineato che non si tratta di investimenti finanziari, perché altrimenti vremmo una lunga fila di soggetti che vogliono investire nelle attività del porto. Ma non ci interessa qualcuno che ci fa un prestito che poi dobbiamo restituire, non è quello che stiamo cercando". Il presidente sottolinea invece che si tratta "di soggetti che lavorano in un’ottica industriale". In questo caso l'Adsp svolge un ruolo di coordinamento e non è interlocutrice diretta degli investitori cinesi, ruolo svolto invece dagli operatori portuali".

Da registrare anche un'altra operazione molto interessante sempre riferita allo scalo triestino. Msc sta trattando l'ingresso nell'azionariato di Trieste Terminal Passeggeri.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravenna / "Necessaria la Stazione marittima di polizia di frontiera"

L'esigenza del porto espressa al questore Bignardi dagli agenti marittimi

ravenna / De Micheli in visita al Tcr

Confronto sulle tematiche del traffico container

ravenna / Rossi: "Pronti per la manutenzione dei fondali portuali"

Incontro con la ministra De Micheli. Pressing anche su Anas e Ferrovie

REM 2020

Interviste ed Eventi

interviste / Ottolenghi (Confindustria): “L'aumento dell'Ires del 3,5% avvilisce le categorie interessate”

interviste / Nicolini (Confetra): "Agorà 2019 con il ministro De Micheli"

interviste / Maioli (Dinazzano Po): “Ferrobonus, il contributo che rilancia il treno”

interviste / Masucci: “Con il Fondo F2i pronti a rafforzare il sistema delle infrastrutture portuali”

interviste / Mazzotti (LegaCoop): “Gara d'appalto Progetto Hub, le nostre Coop pronte a partecipare”

Compagnia Portuale RavennaSecomarCiclatBanca Popolare di RavennaRomagna AcqueSersConfartigianato RavennaCNA ImpreseMacportambienteCorship spaAngopiMartini VittorioNadepSimapExportcoopcz lokoServizi tecnico-nauticiLe Navi - SeawaysCNA RavennaIntercontinentalCasadei GhinassiAgmarSpedizionieri internazionali RavennaSfacsFioreCSRviamarT&CTCR BperColumbia TranspostCassa di Risparmio di RavennaConsar RavennaTramacoErmare