Raddoppiano i cereali movimentati a Venezia

Traffici: nel trimestre + 0,8%, molto bene anche i materiali da costruzione

Raddoppiano i cereali movimentati a Venezia
26/10/2018 - VENEZIA - Porto di Venezia: la movimentazione complessiva delle merci nel periodo da luglio a settembre cresce dello 0,8% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Si consolida così su base annua (ottobre 2017 - settembre 2018 sull'anno precedente) una crescita del 7,8% per un totale di oltre 26,5 milioni di tonnellate movimentate (quasi 2 milioni in più rispetto all'anno precedente).

Le rinfuse solide salfgono del 10,7% su base trimestrale e del 17,5% su base annuale. Tra queste cresce più di tutti il settore dei cereali che raddoppia i suoi volumi rispetto al trimestre precedente e segna un +48,3% su base annuale. Bene anche i materiali da costruzione (metalli, cemento, calce, malta) che segnano un +41,9% nell'ultimo trimestre e raggiungono il +60,5% rispetto all'anno precedente. In flessione, invece, l'import di prodotti metallurgici negli ultimi tre mesi, mentre aumenta l'export; il dato sembra rispondere alla ciclicità del mercato: il trend annuale si assesta, infatti, su un +29,6%.

L'andamento stagionale del mercato sembra influenzare anche le rinfuse liquide (prodotti petroliferi, gassosi e chimici) che registrano una leggera flessione nell'ultimo trimestre (-4,5%) ma che, rispetto all'anno precedente, sono in crescita del 4,1%.

Porto Ravenna News

Coface
Columbia Transpost
Spedizionieri internazionali Ravenna
Simap
Casadei Ghinassi
Secomar
Agmar
Confartigianato Ravenna
Sers
Intercontinental
CNA Imprese
Macport
Consar Ravenna
cmc
CSR
Fiore
TCR
Servizi tecnico-nautici
Martini Vittorio
Cassa di Risparmio di Ravenna
Banca Popolare di Ravenna
Le Navi - Seaways
Tramaco
T&C
Avvisatore Marittimo
Compagnia Portuale Ravenna
Exportcoop
Ciclat
CNA Ravenna
Corship spa
Romagna Acque