Energia, Offshore

ravenna 25 dicembre 2018

Rosetti Marino rinuncia al cantiere di Zwijndrecht

L'impianto non soddisfa le esigenze attuali dell'azienda ravennate

25 dicembre 2018 - ravenna - La società cantieristica e ingegneristica olandese Heerema Fabrication Group (HFG) ha reso noto che Rosetti Marino ha deciso di non portare a termine l'acquisizione delle attività della HFG svolte nel cantiere navale di Zwijndrecht, che sono incentrate nella costruzione di impianti e strutture in acciaio per l'industria petrolifera e del gas offshore, passaggio di proprietà per il quale lo scorso 16 novembre era stata siglata una specifica lettera d'intenti.

La società olandese ha spiegato che Rosetti Marino, dopo un'attenta valutazione dei rischi e delle opportunità, ha concluso che l'acquisizione non avrebbe soddisfatto le proprie esigenze a causa delle sfavorevoli condizioni del mercato e dell'incertezza sulle prospettive future del cantiere di Zwijndrecht.

Annunciando il ritiro della Rosetti Marino dall'operazione, HFG ha reso noto di aver informato il personale del cantiere di Zwijndrecht della decisione di chiudere lo stabilimento, specificando che l'azienda si adopererà per sostenere gli ottanta dipendenti che perderanno il posto di lavoro a causa della cessazione dell'attività.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Energia, Offshore

ravenna / “A Ravenna il più grande hub della CO2 al mondo” 02/07/2020

L'intervista dell'ad di Eni, Descazi, al Sole 24 Ore

ravenna / Guberti: "Solo danni dal blocco delle trivellazioni" 24/06/2020

Il presidente della Camera di commercio in campo per il rilancio del settore

rimini / Confindustria: "Basta con la moratoria all'estrazione del gas" 24/06/2020

Il presidente romagnolo Maggioli soddisfatto per l'aggiudicazione dei lavori dell'hub ...

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS” 21/05/2020

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica" 16/03/2020

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus” 15/03/2020

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica” 14/03/2020

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55" 13/03/2020

CNA RavennaIntercontinentalFioreExportcoopBperCassa di Risparmio di RavennaSpedizionieri internazionali RavennaCasadei GhinassiSfacsCSRNadepLe Navi - SeawaysSimapColumbia TranspostMartini VittorioServizi tecnico-nauticiAngopiCompagnia Portuale RavennaCorship spaviamarMacportambienteSecomarT&CErmareRomagna Acquecz lokoConfartigianato RavennaSersTCR CNA ImpreseGrimaldiCiclatAgmarConsar RavennaAcmarTramaco