Porti

ravenna 06 giugno 2019

Il progetto hub presentato a Monaco

Logistica, ferrovia, fondali: interesse degli operatori internazionali

06 giugno 2019 - ravenna - Il Porto di Ravenna, che partecipa in questi giorni al Transport Logistic - il più grande salone internazionale di logistica, mobilità, IT e gestione della supply chain, che si svolge a Monaco di Baviera dal 4 al 7 giugno – si è presentato ed ha illustrato il Progetto “Ravenna Port Hub” di fronte ad una fitta platea di qualificati operatori del settore.

L’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale è al Transport Logistic insieme a E.R.I.C. (Emilia Romagna Intermodal Cluster), il sistema logistico regionale dell’Emilia Romagna di cui fanno parte CE.P.I.M Centro Padano Interscambio Merci Spa, Dinazzano Po Spa, Interporto di Bologna Spa, Lotras Srl, Terminali Italia Srl, Terminal Piacenza Intermodale Srl e Terminal Rubiera Srl, con il coordinamento della Regione Emilia-Romagna e la consulenza della Fondazione Istituto sui Trasporti e Logistica – ITL.

Il Porto di Ravenna, unico Porto della Regione Emilia Romagna, si pone al centro della rete di nodi intermodali che il cluster ERIC raggruppa e che sono la proiezione di un comparto da oltre 10 mila imprese, quasi 80 mila occupati e con un fatturato di 12,3 miliardi di euro (il 15% del settore a livello nazionale). A Monaco è stato presentato il Progetto dell’Hub portuale che consentirà, grazie ad un investimento di oltre 235 milioni di euro, di avviare lavori di potenziamento infrastrutturale dello scalo cui devono, necessariamente accompagnarsi adeguati interventi di sviluppo dei collegamenti viari e ferroviari, al fine di garantirne la competitività nel prossimo futuro. Proprio per valorizzare il complesso dei punti intermodali del territorio e aumentare così la competitività dell’economia dell’Emilia-Romagna nel suo complesso è importante fare squadra e presentare ai mercati esteri le filiere logistiche ed i punti di scambio efficienti di cui la Regione dispone. Solo così oggi è possibile aumentare l’attrattività delle imprese e consentire lo sviluppo di questo settore, fondamentale per la crescita dell’intero territorio.

L’edizione 2019 di Transport Logistic registra un significativo aumento di visitatori e conferma i grandi numeri che da sempre caratterizzano la manifestazione: circa 2400 gli espositori presenti, provenienti da oltre 60 paesi si sono infatti dati appuntamento a Monaco per presentare tutte le nuove tecnologie del settore e discutere, attraverso un ampio ed articolato programma di conferenze, del futuro di un mercato che sta cambiando, anche grazie alla digitalizzazione dei processi.
Aumentano gli espositori internazionali e l'Italia si pone al vertice sia come numero di espositori, sia come quello di visitatori. Gli italiani sono presenti soprattutto tramite i porti, terminalisti e spedizionieri.
A questo importante appuntamento del settore della logistica, dedicato a tutti gli aspetti del trasporto di merci su strada e ferrovia, il Porto di Ravenna è presente anche nello spazio espositivo della Associazione dei Porti Italiani (ASSOPORTI).


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravena / Mingozzi (TCR): "Grave errore i nuovi balzelli sui porti"

Invece di difendere shipping e logistica prevale il saccheggio

roma / Cancellata la tassa sui container

L'anuncio di Raffaella Paita. Il lavoro svolto da Confetra

ravenna / Gli agenti: "Il porto unito per le nuove sfide"

Cena degli auguri dell'Asamar a Cà del Pino. Presentato il nuovo calendario delle ...

Confetra

Interviste ed Eventi

interviste / Poggiali: “Pesanti disservizi negli uffici periferici dello Stato”

interviste / Belletti: "Va risolta la carenza di organico della sanità marittima"

interviste / D'Agostino (Assoporti): "Nelle AdSP coinvolgere gli enti locali"

interviste / Fagnani (Ass.LL.PP.): "Ecco la via ferrata"

interviste / Rubboli (PRProgress): "Un solo varco crea problemi di sicurezza"

SimapCNA ImpreseLe Navi - SeawaysSfacsConfartigianato RavennaCSRcz lokoRomagna AcqueT&CCasadei GhinassiCorship spaExportcoopFioreSersCompagnia Portuale RavennaSecomarTCR NadepambienteCNA RavennaMacportBperBanca Popolare di RavennaCassa di Risparmio di RavennaColumbia TranspostCiclatviamarMartini VittorioAngopiAgmarConsar RavennaIntercontinentalServizi tecnico-nauticiErmareSpedizionieri internazionali RavennaTramaco