Porti

ravenna 15 marzo 2020

Marcegaglia, completati i lavori di sanificazione

Saranno efftuati anche nei prossimi giorni tra un turno e l'altro. Le foto e il video

15 marzo 2020 - ravenna - Completati in serata i lavori di sanificazione della Marcegaglia. Da venerdì pomeriggio a ieri, hanno lavorato tre imprese specializzate (Cfc, Abaco, Evoluzione Servizi). Il protocollo anticoronavirus prevede che la sanificazione proceda anche nei giorni a venire tra un turno e l’altro. Gli oltre mille dipendenti della Marcegaglia hanno usufruito di due giorni di ferie.

Le operazioni sono state supervisionate dalla direzione aziendale e dai rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza Carotenuto (Cisl), Fiorente e Lombardi (Uil).

“E’ stata svolta una sanificazione profonda, con prodotti igienizzanti specifici a base alcolica e cloro di tutte le superfici presenti nei locali (pavimento, tavoli, tastiere, monitor, mouse, sedie, panche, console di comando, armadi, finestre), tutte le cabine di comando dei mezzi (auto, gru di banchina, muletti), e una successiva disinfezione” dice il sindacato.

“La direzione, come da noi richiesto, provvederà a continuare la sanificazione in modo costante in tutto lo stabilimento ogni giorno” aggiunge il sindacato. “Sarà nostro compito mantenere in campo una vigilanza costante in stabilimento sollecitando se necessario l’intervento immediato della azienda qualora si riscontrassero situazioni di criticità”.

E’ un momento complicato “in cui sentiamo il peso della responsabilità nei confronti dei colleghi. Faremo tutto il possibile per mantenere il rispetto delle norme contenute nel protocollo condiviso dalle parti sociali col governo con serietà e fermezza in uno stabilimento di dimensioni considerevoli, ma in cui abbiamo trovato una fattiva collaborazione da parte della direzione aziendale”. Il sindacato apprezza l’impegno della direzione. “Abbiamo trovato un’azienda che in alcune azioni - dicono i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza - ha anticipato quanto previsto dal protocollo nazionale e ne abbiamo riconosciuto un costante impegno ad informare i lavoratori al fine di renderli consapevoli e con ciò cercare di minimizzare il rischio”.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravenna / AdSP, 45 milioni di investimenti per lavori portuali pronti a partire 29/05/2020

Rossi: "Spingiamo sui lavori pubblici che generano lavoro per tante Pmi"

ravenna / Al TCR una banchina lineare di 670 metri consentirà di ridurre i tempi di attesa 28/05/2020

Sono terminati i lavori di livellamento del fondale nell’area dove era posizionato ...

ravenna / 24 maggio. PIR, cda e inaugurazione mostra nel giorno del centenario 24/05/2020

La targa: "Qui vi è stata felicità e crescita, persecuzione e battaglie, sconforto ...

BLUE ECONOMY

Interviste ed Eventi

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica" 16/03/2020

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus” 15/03/2020

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica” 14/03/2020

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55" 13/03/2020

interviste / Ottolenghi (Confindustria): “L'aumento dell'Ires del 3,5% avvilisce le categorie interessate” 13/12/2019

Corship spaMartini VittorioSfacsCiclatMacportCSRConsar RavennaSimapRomagna AcqueCNA RavennaFioreConfartigianato RavennaBanca Popolare di RavennaTramacoSecomarServizi tecnico-nauticiambienteErmareIntercontinentalOLYMPIA DI NAVIGAZIONECassa di Risparmio di RavennaColumbia TranspostBperNadepTCR CNA Impreseviamarcz lokoSpedizionieri internazionali RavennaCompagnia Portuale RavennaExportcoopT&CSersLe Navi - SeawaysCasadei GhinassiAngopiAgmar