Garanti Regionali ER 2ENI Cafè

Armatori, Cantieri

roma 17 luglio 2020

41 le navi danneggiate irrimediabilmente nel 2019

Il 20% in meno rispetto all'anno precedente. Le cause: naufragi, incendi, maltempo e attacchi di pirateria e uscite dalle flotte

17 luglio 2020 - roma - Allianz global corporate & specialty SE (Agcs) ha reso noti i dati del Safety & shipping review 2020, lo studio sulla sicurezza e sugli incidenti nel settore marittimo.

Sono state 41 le navi perse, cioè danneggiate irrimediabilmente fra naufragi, incendi, maltempo e attacchi di pirateria e uscite dalle flotte in tutto il mondo nel 2019. Rispetto all'anno precedente il 20% in meno e in calo del 70% in dieci anni. Aumenta invece il numero di incidenti di navigazione (2.815, il 5% in più) soprattutto di minore entità e crescono le richieste di risarcimento per problemi ai macchinari. Il settore ro-ro è quello che preoccupa di più.
Tra i maggiori rischi per il futuro, gli effetti del coronavirus sono al primo posto. Potrebbero infatti avere un forte impatto sulla sicurezza e la gestione del rischio, a causa soprattutto dell'impossibilità dei cambi di equipaggio e l'interruzione di servizi e manutenzione. Ma ci sono anche le tensioni geopolitiche e il rischio degli attacchi cyber alle flotte, che sono aumentati del 400% nel settore marittimo dopo l'epidemia del coronavirus.

La causa più frequente delle perdite totali di navi, tre casi su quattro (31), è il naufragio (affondamento/sommersione). Al secondo posto il maltempo, uno su cinque. La Cina meridionale è l'area in cui si è registrato il maggior numero di perdite (12), mentre le navi che hanno subito più incidenti nell'ultimo anno sono state due traghetti delle isole greche e un cargo in Nord America.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Armatori, Cantieri

ravenna / Il mercantile Sultan Bey torna in Turchia

Acquistato da un nuovo armatore assistito da Dcs Tramaco

Il mercantile Sultan Bey torna in Turchia

Acquistato da un nuovo armatore assistito da Dcs Tramaco

ravenna / Applausi e nuove commesse per il superyacht di Rosetti

A Cannes premiata l'imbarcazione costruita a Ravenna e due nuovi acquirenti.

Applausi e nuove commesse per il superyacht di Rosetti

A Cannes premiata l'imbarcazione costruita a Ravenna e due nuovi acquirenti.

ravenna / Berkan B, a vuoto anche il secondo tentativo di recupero di un troncone

La gru non riesce a portare in secca i pezzi tagliati dai sub

Berkan B, a vuoto anche il secondo tentativo di recupero di un troncone

La gru non riesce a portare in secca i pezzi tagliati dai sub

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS”

Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS”

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica"

Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica"

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus”

Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus”

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica”

Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica”

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55"

Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55"

AngopiConfartigianato RavennaCNA ImpreseVianelloRomagna AcqueCiclatCompagnia Portuale RavennaAgmarOlympiaviamarCassa di Risparmio di RavennaGrimaldiConsar RavennaTCR ItalmetCSRT&CFedepilotiServizi tecnico-nauticiConfcommercio RavennaSpedizionieri internazionali RavennaNadepMartini VittorioIntercontinentalSfacsTramacoMacportSagemAcmarCNA RavennaFioreExportcoopColumbia TranspostSersCorship spaArco LavoriBpercz lokoLe Navi - SeawaysCasadei GhinassiSecomarSimap