ENI Cafè

Armatori, Cantieri

ravenna 08 novembre 2020

Mediterranea di Navigazione cede Excalibur

La gasiera passa alla società olandese Anthony Veder per 11 milioni

08 novembre 2020 - ravenna - "La società armatoriale Mediterranea di Navigazione timonata da Paolo Cagnoni si prepara a sacrificare una nave per ‘liberarsi’ del fondo d’investimento Sc Lowy come creditore".
Lo scrive shippingitaly.it.

Secondo il giornale diretto da Nicola Capuzzo, "la shipping company ravennate ha appena firmato un accordo con la società olandese Anthony Veder per cederle, al prezzo di circa 11 milioni di dollari, la nave gasiera Excalibur. Paolo Cagnoni, amministratore delegato di Mediterranea di Navigazione, ha confermato a Shipping Italy la “finalizzazione di un accordo per la vendita della nave Excalibur” e la contestuale chiusura dell’esposizione debitoria con Sc Lowy (fondo che a sua volta aveva rilevato a sconto il credito controllato dalla banca Bper Banca) tramite un’intesa che viene definita datio in solutum".
“Tutta l’operazione dovrebbe giungere a compimento a inizio dicembre” ha precisato Cagnoni.

La seconda ipotesi, che invece ha ottime probabilità di concretizzarsi, vedrebbe l’interventodell’investitore finanziario Illimity (la banca guidata da Corrado Passera) che si è detto disposto einteressato a una ristrutturazione del debito di Mediterranea “sia mediante acquisto dei creditibancari in denaro, sia mediante l’assegnazione delle quote di un costituendo fondo comuned’investimento che sarà gestito da Illimity Sgr Spa”. Questa soluzione porterebbe contestualmentealla ristrutturazione dell’esposizione finanziaria e all’esdebitazione della shipping companyravennate. La cessione della nave Excalibur è parte integrante, in quanto propedeutica, allaconcretizzazione di questo piano di turnaround dell’azienda.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Armatori, Cantieri

ravenna / Berkan B, a vuoto anche il secondo tentativo di recupero di un troncone

La gru non riesce a portare in secca i pezzi tagliati dai sub

Berkan B, a vuoto anche il secondo tentativo di recupero di un troncone

La gru non riesce a portare in secca i pezzi tagliati dai sub

ravenna / Fine del concordato, la Bambini guarda al futuro

L'azienda di trasporti marittimi lavora in Adriatico e in Africa

Fine del concordato, la Bambini guarda al futuro

L'azienda di trasporti marittimi lavora in Adriatico e in Africa

ravenna / Apre il cantiere per rimuovere la Berkan B

L'operazione affidata alla Fagioli. Arriva il pontone

Apre il cantiere per rimuovere la Berkan B

L'operazione affidata alla Fagioli. Arriva il pontone

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS”

Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS”

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica"

Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica"

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus”

Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus”

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica”

Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica”

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55"

Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55"

CSRCNA ImpreseMacportFedepilotiCiclatSersviamarConfcommercio RavennaSpedizionieri internazionali RavennaVianelloServizi tecnico-nauticiNadepArco LavoriExportcoopCasadei GhinassiMartini VittorioAngopiFioreColumbia TranspostConsar RavennaCorship spaConfartigianato RavennaBperCompagnia Portuale RavennaAcmarTCR TramacoIntercontinentalcz lokoAgmarGrimaldiSimapLe Navi - SeawaysSagemCassa di Risparmio di RavennaRomagna AcqueOlympiaCNA RavennaSfacsItalmetSecomarT&C