ENI Cafè

Porti

ravenna 30 agosto 2021

ItineRA si interroga: Ravenna Città di mare?!

Dall'1 al 5 settembre e dall'1 al 3 ottobre la manifestazione organizzata da Trail Romagna. Tra i numerosi eventi, anche "L'ultimo cammino di Dante", percorso da Venezia a Ravenna a piedi o in bicicletta

30 agosto 2021 - ravenna - L’edizione 2021 di ItineRA, la Festa del cammino consapevole, organizzata da Trail Romagna con la compartecipazione degli assessorati Cultura, Ambiente, Sport e Turismo del Comune di Ravenna, allarga i suoi orizzonti occupandosi di altri sistemi di mobilità sostenibile come il cicloturismo e la navigazione, ma soprattutto indagando sull’identità culturale marinara del territorio in cui vive, Ravenna. Ravenna città di mare?! Una domanda che vorrebbe diventare un’affermazione, sarà il titolo della quinta edizione che vanta il patrocinio dell’Autorità Portuale di Ravenna e il sostegno di SAPIR e del Consorzio di Bonifica della Romagna.

"È un tema importante - dichiarano gli assessori all'ambiente Gianandrea Baroncini e allo sport Roberto Fagnani -. Il mare è un tratto dell'identità della nostra comunità e ItineRA marca questo tratto. Trail Romagna è una delle eccellenze che hanno inserito lo sport in un contesto più ampio, culturale, economico, turistico, ambientale, gastronomico e sociale, stimolando anche interventi da parte del Comune come quelli alle antiche mura". "La collaborazione con Trail Romagna - aggiunge Mario Petrosino, direttore operativo dell'Autorità di sistema portuale - quest'anno è più forte, grazie alla sinergia con l'Italian Port Days, la manifestazione durante la quale tutte le Adsp promuovono la cultura del mare".

"Ravenna città di mare? Ci siamo chiesti in questi mesi - spiega Giovanni Trabalza di Trail Romagna - condividendo la nostra domanda con amici, intellettuali, marinai, portuali e tutti coloro che hanno a cuore passato, presente e futuro della città nel suo storico rapporto con l’Adriatico, porta acquea per relazioni mediterranee e oceaniche.

Sì, perché l’Adriatico è sempre stata la principale highway ravennate, nei suoi antichi rapporti con Bisanzio e in quelli altrettanto floridi con l’Oriente. Ma la nostra domanda ha anche una connotazione più legata al quotidiano, al buon vivere che l’Adriatico offre.

Su queste due rotte abbiamo costruito un programma che si articola in due momenti: 1-5 settembre e 1-3 ottobre. ItineRA 2021 sarà un’occasione straordinaria per la città per riflettere su questa relazione con il mare, da scoprire e riscoprire, da costruire e ricostruire.
Gli eventi in programma non dimenticano il cammino, principale mission dell’associazione organizzatrice ma partono dalle nostre rive come occasione di cammino per raccontare il mare del lavoro, quello umile dei pescatori che ancora oggi regalano alla città prodotti d’eccellenza e quello mercantile, indispensabile per fare di Ravenna una rete per potenziare, valorizzare, “aprire” il porto".

"Cultura e ambiente - sottolinea Trabalza -, da sempre ingredienti delle manifestazioni targate Trail Romagna, devono tornare a essere propellenti di una green economy adriatica. Percorriamo in lungo e in largo la nostra amata Ravenna come caso paradigmatico di una nuova relazione da ri-costruire tra la città e il mare, una via obbligatoria per tornare allo splendore del passato, consapevoli che non possono esserci waterfront riusciti senza un watersoul di chi li abita e ci lavora. Presentando questo programma che si avvale di decine di collaborazioni, se non una risposta, abbiamo però una speranza: Ravenna città di mare!".


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

ravenna / Draga al lavoro sulla 'spiaggetta', presto i 10,50 effettivi in avamporto

Due noitizie importanti emerse dirante i lavori dell'assemblea nazionale del Pro ...

Draga al lavoro sulla 'spiaggetta', presto i 10,50 effettivi in avamporto

Due noitizie importanti emerse dirante i lavori dell'assemblea nazionale del Pro ...

ravenna / Nireas, il mercantile dove russi e ucraini vivono in pace

Riunito il Welfare della gente di mare, l'episodio descritto dal presidente Cord ...

Nireas, il mercantile dove russi e ucraini vivono in pace

Riunito il Welfare della gente di mare, l'episodio descritto dal presidente Cord ...

ravenna / L'ammiraglio Carlone in visita alla Capitaneria di porto

Ad accoglierlo il Comandante Cimmino. Visita alla navi Aretusa e Aringhieri

L'ammiraglio Carlone in visita alla Capitaneria di porto

Ad accoglierlo il Comandante Cimmino. Visita alla navi Aretusa e Aringhieri

Interviste ed Eventi

interviste / Il comandante Sciarrone lascia Ravenna. Arriva Francesco Cimmino comandante a Savona

Il comandante Sciarrone lascia Ravenna. Arriva Francesco Cimmino comandante a Savona

interviste / Belletti: «Il futuro degli spedizionieri? A breve capiremo se serviranno aggregazioni, spinta digitale o altro»

Belletti: «Il futuro degli spedizionieri? A breve capiremo se serviranno aggregazioni, spinta digitale o altro»

interviste / Bissi: “Lampade Led nelle torri faro per risparmiare energia. Il 2021 vede Grimaldi in aumento del 14,20%

Bissi: “Lampade Led nelle torri faro per risparmiare energia. Il 2021 vede Grimaldi in aumento del 14,20%

interviste / Rosetti: “Prendiamo spunto dalla crisi energetica per riformare l'autotrasporto in tre punti”

Rosetti: “Prendiamo spunto dalla crisi energetica per riformare l'autotrasporto in tre punti”

interviste / Grilli (COMPAGNIA PORTUALE): “Traffici in crescita, stabilizzeremo nuovo personale in gennaio”

Grilli (COMPAGNIA PORTUALE): “Traffici in crescita, stabilizzeremo nuovo personale in gennaio”

Le Navi - SeawaysItalmetConfartigianato RavennaConfcommercio RavennaOlympiaSpedizionieri internazionali RavennaSfacsFioreTramacoTCR AgmarVianelloCNA partiCorship spaGrimaldiSecomarSimapCompagnia Portuale RavennaMacportServizi tecnico-nauticiCSRCassa di Risparmio di RavennaExportcoopNadepAcmarConsar RavennaArco LavoriCasadei GhinassiMartini VittorioBperCiclatAngopiviamarSersFedepilotiSagemT&CIntercontinentalColumbia TranspostRomagna Acquecz loko