ENI Cafè

Porti

roma 19 ottobre 2021

Cereali: -7,3% import nei primi 7 mesi 2021 ma spesa cresce del 10%

Lo rileva il rapporto mensile dell'Anacer,

19 ottobre 2021 - roma - Le importazioni in Italia nel settore dei cereali, semi oleosi e farine proteiche nei primi sette mesi del 2021 sono calate nelle quantita' di 913mila tonnellate (-7,3%) ma cresciute in valore - per effetto dei rincari - di 345,5 milioni di euro (+9,9%),
rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Lo rileva il rapporto mensile dell'Anacer, l'associazione nazionale cerealisti, in base ai dati Istat.

L'import di cereali in granella e' calato complessivamente di 1,1 milioni di tonnellate (-13%), di cui -427mila tonnellate di grano duro (-23%), -328mila di grano tenero (-12%) e -318mila di mais (- 9%). In leggero aumento gli arrivi di orzo (+15.200 tonnellate). Tra gli altri prodotti si registra l'incremento delle importazioni di mangimi a base di cereali (+24%), di prodotti trasformati o sostitutivi (+4%) e di crusca (+4%).


L'import di riso (considerato nel complesso tra risone, riso semigreggio, lavorato e rotture di riso) e' calato di 5mila tonnellate (-3,5%). Le importazioni dei semi e frutti oleosi sono invece aumentate di 164mila tonnellate (+10%), mentre quelle di farineproteiche vegetali si sono ridotte di 67mila tonnellate (-4,6%).


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Porti

roma / Santi (Federagenti): "Basta alle politiche di pseudo sostenibilità ambientale"

“L’Italia riscopra il mare l’unico vero green deal del paese”

Santi (Federagenti): "Basta alle politiche di pseudo sostenibilità ambientale"

“L’Italia riscopra il mare l’unico vero green deal del paese”

ravenna / Lungo servizio di RaiNews24 dedicato al porto

Tutte le interviste alle 17,30 sul canale 48 del digitale terrestre

Lungo servizio di RaiNews24 dedicato al porto

Tutte le interviste alle 17,30 sul canale 48 del digitale terrestre

ravenna / Confindustria: "I dati positivi del porto danno fiducia"

Per il presidente Bozzi i numeri testimoniano la vitalità del tessuto romagnolo

Confindustria: "I dati positivi del porto danno fiducia"

Per il presidente Bozzi i numeri testimoniano la vitalità del tessuto romagnolo

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS”

Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS”

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica"

Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica"

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus”

Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus”

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica”

Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica”

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55"

Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55"

NadepviamarCNA ImpreseMacportAngopiConfcommercio RavennaFedepilotiColumbia TranspostSfacsCiclatArco LavoriVianelloIntercontinentalExportcoopConfartigianato RavennaItalmetServizi tecnico-nauticiCassa di Risparmio di RavennaSimapSecomarMartini VittorioSpedizionieri internazionali RavennaRomagna AcqueAcmarGrimaldiT&CCorship spaTramacoBperSerscz lokoAgmarOlympiaCSRLe Navi - SeawaysCompagnia Portuale RavennaConsar RavennaCNA RavennaSagemFioreTCR Casadei Ghinassi