ENI Cafè

Energia

ravenna 13 maggio 2022

Imu sulle piattaforme, al Comune 7,5 milioni

Sono 28 le strutture presenti nel territorio comunale soggette all'imposta

13 maggio 2022 - ravenna - I titolari delle 28 piattaforme operative nel Comune di Ravenna dovranno versare al Comune di Ravenna 7,5 milioni di euro per il triennio 2020-2022.

È stato, infatti, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 10 maggio il decreto con cui il ministero dell’Economia e delle Finanze, individua i Comuni a cui spetta l’imposta immobiliare sulle piattaforme marine. Tra questi figura anche Ravenna.

Nel testo viene specificato che per piattaforma marina si intende “la piattaforma con struttura emersa destinata alla coltivazione di idrocarburi e sita entro i limiti del mare territoriale”. In una nota metodologica allegata vengono poi precisati i criteri utilizzati per l’individuazione degli enti locali a cui spetterà il gettito, inclusi quelli in cui si trovano “terminali di rigassificazione di gas naturale”.

"Il provvedimento, fortemente voluto dal M5S - commenta il senatore grillino Marco Crotti - è stato firmato dal ministro il 28 aprile di concerto con Mite, ministero dell’Interno e ministero della Difesa e richiama il decreto Fiscale (n. 157/2019) con cui è stata appunto prevista l’istituzione di un’apposita imposta immobiliare sulle piattaforme marine (IMPi) in sostituzione di qualsiasi altro prelievo locale".


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Energia

ravenna / Ripartono i progetti Eni su Ravenna, caccia a start up e giovani laureati

Il progetto si chiama 'Outpost Ravenna for Energy Transition' e punbterà dalle rinnovabili ...

Ripartono i progetti Eni su Ravenna, caccia a start up e giovani laureati

Il progetto si chiama 'Outpost Ravenna for Energy Transition' e punbterà dalle rinnovabili ...

ravenna / L'industria della ceramica punta tutto sul gas dell'Adriatico

Il settore non ha altre alternative per reggere alla crisi energetica. Parla il presidente ...

L'industria della ceramica punta tutto sul gas dell'Adriatico

Il settore non ha altre alternative per reggere alla crisi energetica. Parla il presidente ...

ravenna / La viceministra Gava: "Basta ideologie. Assurdo dire no alle estrazioni di gas in Adriatico"

"E' un dovere sostenere le aziende. Agiremo studi scientifici alla mano"

La viceministra Gava: "Basta ideologie. Assurdo dire no alle estrazioni di gas in Adriatico"

"E' un dovere sostenere le aziende. Agiremo studi scientifici alla mano"

Interviste ed Eventi

interviste / Il comandante Sciarrone lascia Ravenna. Arriva Francesco Cimmino comandante a Savona

Il comandante Sciarrone lascia Ravenna. Arriva Francesco Cimmino comandante a Savona

interviste / Belletti: «Il futuro degli spedizionieri? A breve capiremo se serviranno aggregazioni, spinta digitale o altro»

Belletti: «Il futuro degli spedizionieri? A breve capiremo se serviranno aggregazioni, spinta digitale o altro»

interviste / Bissi: “Lampade Led nelle torri faro per risparmiare energia. Il 2021 vede Grimaldi in aumento del 14,20%

Bissi: “Lampade Led nelle torri faro per risparmiare energia. Il 2021 vede Grimaldi in aumento del 14,20%

interviste / Rosetti: “Prendiamo spunto dalla crisi energetica per riformare l'autotrasporto in tre punti”

Rosetti: “Prendiamo spunto dalla crisi energetica per riformare l'autotrasporto in tre punti”

interviste / Grimaldi: «Nave imponente e a zero emissioni in porto grazie a batterie al litio e pannelli solari»

Grimaldi: «Nave imponente e a zero emissioni in porto grazie a batterie al litio e pannelli solari»

Consar RavennaFedepilotiLe Navi - SeawaysArco LavoridragaggiItalmetVianelloIntercontinentalcz lokoNadepTramacoCasadei GhinassiConfcommercio RavennaAcmarFioreCassa di Risparmio di RavennaAgmarCSRSpedizionieri internazionali RavennaMartini VittorioExportcoopColumbia TranspostAngopiSimapCorship spaSersCiclatCompagnia Portuale RavennaSfacsSecomarConfartigianato RavennaT&CTCR SagemCNA partiGrimaldiServizi tecnico-nauticiviamarOlympiaBperMacportRomagna Acque