sicurezza e cambiamento

Trasporti, Logistica

20 febbraio 2024

Sinistra Candiano, partono i lavori

Scalo merci al via nel 2025. L'annuncio dell'assessore regionale Andrea Corsini

20 febbraio 2024 - «Una riunione tecnica tenutasi con Rete Ferroviaria Italiana ha dato il via definitivo a uno dei due scali merci lungo il Canale Candiano, quello in sinistra, che contribuirà ad alleggerire il traffico di treni dal porto alla stazione ferroviaria di Ravenna. RFI prevede l’inizio lavori nel 2025», anticipa Andrea Corsini, assessore regionale a Infrastrutture, Mobilità e Trasporti. Il progetto sulla destra del canale è meno avanzato, ma comunque «sta procedendo -spiega l’assessore - e possiamo dire che tra il 2025 e il 2026 partiranno entrambi».
I due interventi in destra e sinistra Candiano tengono conto dello sviluppo futuro del porto di Ravenna e, in particolare, del fatto che si prevede un raddoppio di volumi al 2040, da 29 treni merci/giorno oggi effettivamente circolati a Ravenna, a 57 treni merci/ giorno nel 2040.
Con questo potenziamento sarà possibile l’arrivo/partenza dei treni direttamente dagli scali e la decongestione della stazione di Ravenna porterà un beneficio in termini di regolarità del servizio.

 

In sinistra Candiano il progetto prevede la realizzazione di 7 nuovi binari (in aggiunta ai 5 esistenti), l’adeguamento al modulo 750 m del binario VI, in linea con la lunghezza massima dei treni merci circolanti sulla rete nazionale, l’elettrificazione e centralizzazione di tutti i binari (pari complessivamente a 12), la realizzazione di un nuovo posto di servizio attrezzato con un apparato centrale computerizzato per la gestione della circolazione nell’impianto e modifiche all'apparato della stazione di Ravenna per l'interfacciamento tecnologico con il nuovo “Posto Servizio dello Scalo Candiano”.

In destra Candiano l’intervento prevede l’integrazione dei due scali merci esistenti (denominati Fascio Pesa e Fascio Base) in un unico impianto, la realizzazione di ulteriori 2 nuovi binari (per un totale complessivo di 13 binari), l’adeguamento al modulo pari a 750 m dei binari V e VI del fascio Base, l’elettrificazione e centralizzazione di tutti i binari, l'elettrificazione e la centralizzazione della tratta di collegamento tra la stazione di Ravenna e lo scalo in destra Candiano.


© copyright Porto Ravenna News

CONDIVIDI

Altro da:
Trasporti, Logistica

ravenna / Mingozzi (Pri): «Zone Logistiche, bene il decreto ma Ravenna ancora aspetta»

«Viene da pensare che le modalità di istituzione pubblicate valgano per le ZLS già ...

Mingozzi (Pri): «Zone Logistiche, bene il decreto ma Ravenna ancora aspetta»

«Viene da pensare che le modalità di istituzione pubblicate valgano per le ZLS già ...

ravenna / Fusignani e Mingozzi (Pri): «ZLS, un piccolo passo, ma in ogni caso siamo ultimi e senza zona logistica»

«L'inserimento all'interno del DL Pnrr della Zona che concerne l'Emilia-Romagna comunicata ...

Fusignani e Mingozzi (Pri): «ZLS, un piccolo passo, ma in ogni caso siamo ultimi e senza zona logistica»

«L'inserimento all'interno del DL Pnrr della Zona che concerne l'Emilia-Romagna comunicata ...

bologna / L'assessore Corsini: «Non c’è nulla nel Dl Pnrr. La nostra Zls è ancora ferma al palo»

«Nonostante il presidente della Regione Bonaccini abbia chiesto più volte, con lettere ...

L'assessore Corsini: «Non c’è nulla nel Dl Pnrr. La nostra Zls è ancora ferma al palo»

«Nonostante il presidente della Regione Bonaccini abbia chiesto più volte, con lettere ...

Interviste ed Eventi

interviste / Cozza (Cisl): «Dal porto di Ravenna 1 miliardo annuo allo Stato Ma alla carenza di organico della Dogana non pensano»

Cozza (Cisl): «Dal porto di Ravenna 1 miliardo annuo allo Stato Ma alla carenza di organico della Dogana non pensano»

interviste / Cirilli (Petrokan) Secomar e Ambiente Mare nell'orbita Itelyum

Cirilli (Petrokan) Secomar e Ambiente Mare nell'orbita Itelyum

interviste / Rossi (AdSP) “Gli investitori attratti dalla strategicità del nostro porto. Acceleriamo sull’escavo”

Rossi (AdSP) “Gli investitori attratti dalla strategicità del nostro porto. Acceleriamo sull’escavo”

interviste / Export con il nuovo Terminal Container un ruolo di primo piano

Export con il nuovo Terminal Container un ruolo di primo piano

interviste / La coesione del cluster portuale supererà ogni difficoltà

La coesione del cluster portuale supererà ogni difficoltà

CiclatFedepilotiviamarMartini VittorioOlympiaCasadei GhinassiSecomarTramacoAcmardragaggiSagemIntercontinentalBperT&CSersFioreTCR SfacsConfartigianato RavennaCorship spaGrimaldiLe Navi RavennaArco LavoriColumbia TranspostMacportExportcoopSpedizionieri internazionali RavennaConfcommercio RavennaCompagnia Portuale RavennaNadepAgmarServizi tecnico-nauticidonelliCassa di Risparmio di RavennaAngopiCNA partiRomagna AcqueCSRConsar RavennaItalmet