Armatori, Cantieri

zara 12 luglio 2017

Cantiere Vittoria, unità per la Capitaneria croata

E' un'imbarcazione dedicata alle attività di soccorso e recupero in mare. Commessa da 1,3 milioni

12 luglio 2017 - zara - Il cantiere navale Vittoria di Adria ha consegnato alla Kapetanija (Capitaneria) croata una nuova unità Sar, un'imbarcazione dedicata alle attività di soccorso e recupero in mare.
Il cantiere aveva vinto nel 2016 una gara internazionale indetta dal ministero del Mare, dei Trasporti e delle Infrastrutture della Croazia. Il valore della commessa è di circa 1,3 milioni di euro. La cerimonia di consegna si è svolta nel porto di Zara alla presenza delle autorità civili e militari locali e dello stesso ministro croato Oleg Butković.

Il Vittoria C868 è uno speciale pattugliatore per operazioni di ricerca e soccorso. L’unità rientra nel progetto categoria A (approvato dal CRS, Registro Navale Croato) e può ricoprire un’area di navigazione illimitata.

L’imbarcazione ha la caratteristica di essere autoraddrizzante e inaffondabile; inoltre, incorpora un nuovo sistema di propulsione Volvo Penta IPS 1050. Questo sistema permette di raggiungere ragguardevoli velocità, oltre 39 nodi a pieno carico, 35 nodi all’80 % di M.C.R. – di avere una miglior manovrabilità e consumi ridotti.

Il sistema è integrato con il sistema di posizionamento dinamico, che permette di mantenerne la posizione (grazie all’ancora elettronica), e con 4 interceptor verticali sincronizzati che controllano automaticamente rollio e beccheggio, anche durante manovre di rotazione.
Utilizzato durante operazioni di pattuglia e salvataggio, il Vittoria C868 è un’imbarcazione di 14 metri che può ospitare fino a 12 passeggeri, più tre membri dell’equipaggio.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Armatori, Cantieri

trieste / Naviris è pienamente operativa

Si è tenuto il primo Consiglio d'amministrazione della joint venture tra Fincantieri ...

marinette / Fincantieri Marinette Marine, 4 unità per l'Arabia Saudita

L’ordine rientra nel programma di espansione Multi-Mission Surface Combatants

ravenna / Alla Micoperi il compito di recuperare il relitto della Berkan B

L'avvio dei lavori previsto per il prossimo mese

REM 2020

Interviste ed Eventi

interviste / Ottolenghi (Confindustria): “L'aumento dell'Ires del 3,5% avvilisce le categorie interessate”

interviste / Nicolini (Confetra): "Agorà 2019 con il ministro De Micheli"

interviste / Maioli (Dinazzano Po): “Ferrobonus, il contributo che rilancia il treno”

interviste / Masucci: “Con il Fondo F2i pronti a rafforzare il sistema delle infrastrutture portuali”

interviste / Mazzotti (LegaCoop): “Gara d'appalto Progetto Hub, le nostre Coop pronte a partecipare”

Compagnia Portuale RavennaRomagna AcqueTCR ErmareColumbia TranspostTramacoConfartigianato RavennaambienteCSRCNA RavennaSersConsar RavennaMacportAgmarLe Navi - SeawaysSimapFioreSecomarSfacsviamarNadepSpedizionieri internazionali RavennaCorship spaBanca Popolare di RavennaServizi tecnico-nauticiCNA ImpreseAngopiIntercontinentalMartini VittorioCassa di Risparmio di RavennaExportcoopCiclatCasadei GhinassiT&Ccz lokoBper