Trasporti, Logistica

roma 26 ottobre 2018

Interventi Rfi, Ravenna resta a secco

Ultimo miglio: fondi a Trieste, Genova, Livorno e La Spezia

26 ottobre 2018 - roma - Rfi ha rendicontato due giorni fa interventi per oltre 100 milioni di euro a favore del trasporto merci su ferro, in particolare per quanto riguarda ‘la politica dell’ultimo miglio’. I fondi impiegati provengono dalla manovra della primavera 2017. Di questi fondi a Ravenna non è arrivato un euro, per quanto ci siano importanti progetti per i quali sono stati sottoscritti accordi tra enti locali e Rfi: raddoppio dello scalo merci, spostamento del traffico merci dal centro città, potenziamenti dei binari lungo l’asta del porto canale. La speranza è che i fondi per questi interventi siano in altri capitoli di spesa.
La parte del leone spetta all’Autorità Portuale di Trieste, che, capofila fra i porti italiani per treni kilometro generati, incassa 6 interventi per 5,8 milioni di euro complessivi. Protagonisti anche gli altri principali porti-ferroviari italiani: Genova 1 su 4 richiesti, La Spezia, Livorno (0,41 milioni di treni-km) 2 su 4 (l’AdSP ha fatto sapere che sono stati impiegati 1,4 milioni di euro per creare un nuovo raccordo alla Stazione Livorno-Calambrone e 5,2 milioni di euro per potenziare la stazione Fiorentina di Piombino per la ricezione di merce pericolosa).
Gli interventi di Rfi hanno riguardato il modulo dei binari nei fasci presa/consegna, l’elettrificazione dei binari di resa/consegna e carico/scarico e delle dorsali di collegamento/raccordo, il comando centralizzato degli istradamenti tra fasci, la manutenzione, la realizzazione di nuovi binari/nuovi raccordi, le merci pericolose.




© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Trasporti, Logistica

roma / Nasce Confetra Emilia Romagna

Ivano Russo: "In questa regione sfide decisive per il Paese, come il porto di Ra ...

ravenna / Impiantistica offshore Righini imbarcata alla Sapir

Destinata a Singapore per il progetto Oil&gas Liza

roma / La politica delle restrizioni non riduce l’inquinamento

Ricci (segretario nazionale CNA Fita): "Devono essere precedute e accompagnate da ...

omc 2019

Interviste ed Eventi

eventi / OMC 2019

Ravenna (Italia) dal 27/03/2019 al 29/03/2019

interviste / Poggiali: “Pesanti disservizi negli uffici periferici dello Stato”

interviste / Belletti: "Va risolta la carenza di organico della sanità marittima"

interviste / D'Agostino (Assoporti): "Nelle AdSP coinvolgere gli enti locali"

interviste / Fagnani (Ass.LL.PP.): "Ecco la via ferrata"

T&CColumbia TranspostCNA ImpreseSpedizionieri internazionali RavennaConsar RavennaCorship spaSecomarCSRCasadei GhinassiCompagnia Portuale RavennaMacportServizi tecnico-nauticiviamarSimapExportcoopCiclatBanca Popolare di RavennaLe Navi - SeawaysIntercontinentalFiorecz lokoSersCassa di Risparmio di RavennaAgmarRomagna AcqueCNA RavennaConfartigianato RavennaMartini VittorioTCR TramacoAvvisatore Marittimo