Trasporti, Logistica

13 luglio 2020

Tamponi a tutti i lavoratori della logistica

Il provvedimento della Regione esclude i terminal portuali e coinvolge gli interporti

13 luglio 2020 - Entro il 7 agosto, in Emilia-Romagna saranno effettuati a carico del Servizio sanitario regionale tamponi naso-faringei per tutti i lavoratori dei comparti della logistica e della lavorazione carni, circa 70mila persone. Lo prevede una ordinanza firmata in serata dal prsidente della Regione, Stefano Bonaccini.

Doppio tampone, poi, per chiunque arrivi dai Paesi extra Schengen. Pronta anche una stretta sul rispetto dell’isolamento fiduciario, con la possibilità di attivare soluzioni alternative come gli alberghi nel caso di contesti abitativi inadeguati. E a partire dal 14 luglio, chi visita degenti in ospedale o in strutture residenziali per anziani e persone con disabilità, dovrà presentare una autodichiarazione sul fatto di non essere in quarantena o isolamento fiduciario, e di non essere rientrato da meno di 14 giorni da Paesi soggetti alle limitazioni degli spostamenti.

“In particolare allo screening nei settori della logistica e della lavorazione della carni, con l’esecuzione dei tamponi- sottolinea il sottosegretario alla presidenza della Giunta, Davide Baruffi- ci si arriva grazie anche al supporto e al dialogo costruttivo con Cgil, Cisl e Uil, le Centrali cooperative e Confindustria regionali”.

Il Servizio sanitario regionale si farà carico di effettuareentro il 7^ agosto il tampone naso-faringeo per tutti i lavoratori della logistica e della lavorazione carni(inclusi anche tutti gli operatori che dipendono da altre aziende in appalto), con particolare riferimento alla macellazione. L’obiettivo è individuare eventuali soggetti asintomatici in quei settori in cui si sono sviluppati di recente focolai di infezione che hanno coinvolto un numero rilevante di lavoratori.

Le Aziende sanitarie applicheranno la misura insieme al rafforzamento della vigilanza sul rispetto delle precauzioni per il contrasto e contenimento del virus, nell’ambito dei tavoli istituzionali territoriali.


© copyright Porto Ravenna News
CONDIVIDI

Altro da:
Trasporti, Logistica

genova / Contship, Matthieu Gasselin nuovo AD del Gruppo Sogemar 31/07/2020

Succede a Sebastiano Grasso, che è stato alla guida negli ultimi 20 anni

roma / Raffaella Paita presidente Commissione Trasporti 29/07/2020

Ligure, esponente di Italia Viva, è stata eletta oggi

ravenna / Cento anni della Pir, in 170 per la presentazione del libro 29/07/2020

Romea Beach affollato per 'Il merito dei Padri'. Intervento di Guido Ottolenghi

Interviste ed Eventi

interviste / Fabbri (ITL): “Subito al lavoro sulla ZLS” 21/05/2020

interviste / Licciardi (ANACER): 'Import cereali in tensione per la situazione internazionale e la logistica" 16/03/2020

interviste / Maioli (Dinazzano PO): “Accelerare sul ferrobonus” 15/03/2020

interviste / Rosetti (CONSAR): “Situazione incerta e preoccupante. Contro il Coronavirus serve una regia unica” 14/03/2020

interviste / Corsini (Regione E.R.): “Buone notizie per i 2 scali merci e riprendiamo l’idea della E55" 13/03/2020

Corship spaambienteCompagnia Portuale RavennaT&CAcmarTCR Casadei GhinassiAgmarTramacoFioreSecomarSfacsGrimaldiColumbia TranspostMacportIntercontinentalServizi tecnico-nauticiAngopiCiclatExportcoopSerscz lokoConsar RavennaSimapCNA ImpreseCNA RavennaCSRRomagna AcqueBperLe Navi - SeawaysNadepConfartigianato RavennaviamarMartini VittorioErmareCassa di Risparmio di RavennaSpedizionieri internazionali Ravenna